Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

1219 - Eiaculazione precoce

on . Postato in Sessualità | Letto 142 volte

Roberto, 46 anni (15.2.2000)

Sono anni che soffro di eiaculazione precoce.
Non credo di evere una patologia funzionale, perche' in precedenza non ho mai avuto problemi.
Tutto è iniziato con una improvvisa impotenza, trasformata poi in difficoltà di mantenere l'erezione. Terminato questo problema, è subentrata l'e. precoce.
Resto in attesa di un Vs consiglio e cordialmente saluto. Nel suo caso sarebbe necessario andare da un capace sessuologo. In alternativa cercherò di trasmetterle on line una tecnica che si è dimostrata molto efficace con gli eiaculatori precoci. Si chiama stop-start, ma ovviamente non sostituisce la presenza del professionista sessuologo comportamentale o psicoterapeuta. Il problema dell'eiaculatore precoce è quello di non avere consapevolezza pre-eiaculatoria pertanto le consiglio di allenarsi ad esercitare il controllo eiaciulatorio. Inizi a masturbarsi lentamente da solo chiuda gli occhi e si concentri sulle sensazioni che prova, quando sente di essere prossimo all'orgasmo si fermi e quando l'urgenza eiaculatoria cala riprenda a masturbarsi e cosi avanti poer 4 volte e alla quarta eiacula. Poi una volta raggiunto il controllo da solo si masturbi in presenza della partner e sempre si fermi quando sente di essere prossimo all'orgasmo, poi riprende per 4 volte come sopra. Infine si sdrai sulla schiena e ad occhi chiusi si faccia masturbare dalla partner con lo stesso procedimento e dopo due prove con buon esito ripeta con la partner la procedura usando vasellina come lubrificante. L'importante in tutta la procedura è di prestare la massima arttttenzione alle senzsazioni per imparare a riconoiscere i segni dell'orgasmo imminente.
Ciò per iniziare, il prosieguo richiede preferibilmente la presenza di un terapeuta

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Insight

L’insight, a livello letterale, ha come significato vedere dentro. Nel linguaggio psicologico italiano i termini  che  più si avvicinano sono: intuizi...

News Letters