Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Abusi sessuali (1496537428567)

on . Postato in Sessualità | Letto 435 volte

Sole, 22le risposte dellesperto

domanda

 

 

Salve,

sono una ragazza di 22 anni e sto vivendo dei momenti difficili e per farvi capire devo spiegarvi delle cose...

Fin da quando ero piccolina ho subito abusi sessuali fino all età dei miei 18 anni...

Da mia padre quando ero piccola, poi dall ex fidanzato di mia sorella maggiore quando avevo 9/10 anni più o meno... da suo fratello (che era il marito dell altra mia sorella. ) quando avevo più o meno 15/16 anni e poi a 18 ancora dall ex compagno di mia sorella magiore...

Io non ho mai parlato con nessuno di tutte queste cose... ho iniziato a parlarne più o meno quando avevo 16 anni... qualche anno fa parlavo al telefono con una persone che ho conosciuto online e gli ho confidato tutto non sapendo che lui aveva il telefono sotto controllo... avendo intercettato la nostra chiamata ed essendo io minorenne ai tempi dei fatti è scattata in automatico la denuncia... finché nel 2013 mia sorella e mia madre sono state chiamate in questura e interrogate x fornire informazione e in quel momento la mia famiglia è venuta a conoscenza di tutto...

ovviamente vi lascio immaginare il mio stato d animo... ho pianto x giorni e continuavo a tremare... beh sta di fatto che i miei nn mi hanno creduto anche se nn l hanno mai detto esplicitamente ma sono dell idea che un gesto vale più di mille parole... mia madre qualche giorno dopo che è venuta a sapere ha chiamato i miei ex cognati obbligandomi ad affrontarli e davanti a me gli chiedeva scusa xk era venuto tutto a galla...

Una settimana dopo sono stata chiamata a deporre.... Io nn sapevo dove girarmi nn sapevo che fare avevo 18 anni e mi sibo ritrovata completamente sola... finché mi ero rivolta ad un associazione che mi ha fatto conoscere quella che poi è diventata il mio avvocato...

Dopo tutto questo nn ho saputo nulla fino all anno scorso... a luglio c è stata l.udienza preliminare nei cobfronti dell ex marito di mia sorella e il giudice ha deciso di farmi fare degli incontri con.una psichiatra(che a me non piace affatto... xk varie volte da delle sue affermazioni mi sono sentita giudicata e mn ascoltata affatto)....

Beh questa era la premessa.... vi ho scritto xk nonostante ho sempre vissuto un adolescenza difficile in cui soffriro molto... ho passato anni da autolesionista.... nonostante questo sono sempre abbastanza bene con alti e bassi ma cmq bene...

Ciò che mi ha fatto decidere di chiedere consiglio è che ultimamente leggendo articoli riguardanti i traumi mi ci sono rivista molto in quei atteggiamenti...
Molto spesso ho attacchi di pianto dal nulla, e mi sento molto male vado in iperventilazione e mi viene spesso voglia di tagliarmi... cosa che ultimamente ho ripreso a fare.... ho notato osservvandomi che non riesco afd affrontare nessun malessere psicologico, e ohgni volta che sto male mi taglio x sostituire il male psicologo con quello fisico...inoltre il mio compagno mi ha detto che tutte le notti mi lamento nel sonno urlando come se fossi tormentata...

Io ho sempre pensato che nonostante tutto sono stata brava e nn ho avuto traumi... tuttavia ultimamente sto mettendi in dubbio tutto questo...

Vedo dalle piccole cose che nn riesco ad affrontare la rabbia e il dolore e ogni volta che x esempio litigo con il mio ragazzzo ho voglia di tagliarmi ho voglio di farla finita e suicidarmi... mi sento come se fossi una tossica che invece della droga io ho l autolesionismo...

Un altra cosa che non capisco è che io non provo odio o rancore nei confronti dei miei carnefici... xk? Sn sbagliata io? Quando mio padre abusava di me x me nn era un trauma a me piaceva erano le nostre coccole... io cercavo quelle attenzioni da mio padre... nello stesso modo io non ho mai reagito coi miei ex cognati... ho sempre fatto finta di dormire... nn capisco xk io nn ho gli stessi traumi di molte altre donne... dovrei provare rabbia x loro...

Un altra cosa che mi stupisce è che nonostante ciò io nn ho quasi avuto problemi nel far sesso... anzi... fin da quando ero ragazzina andavo con.uomini moooolto più grandi di me... anche x relazioni di puro sesso... com'è possibile? Forse mi è successo tutto questo xk in realtà ero io che facevo capire questo... se ci sarà un processo come faccio a dire al giudice che io nn li odio... penseranno che me la sono voluta io... ho paura e nessuno riesce a capirmi...

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

risposta

 

 

Cara Sole

Dalla tua lunga lettera si evincono le grandi difficoltà che una donna incontra nel denunciare gli abusi sessuali poiché ancora i giudici non hanno, secondo me, ben capito i danni psicologici che una donna subisce.

Credo che per ovviare alle paure, panico, ossessioni, sesso vissuto senza sentimento occorra mettere in gioco la propria dignità e autostima.

Prima di seviziare il proprio corpo ti consiglio di rivolgerti ad uno psicoterapeuta uomo psicodinamico che può aiutarti nel rimuovere le tue sofferenze vissute nelle varie fasi di vita evolutiva.

Ricorda che sopra le nuvole c'è sempre il sole.

Auguri

A cura del Dottor Sergio Puggelli

 

Pubblicato in data: 06/06/2017

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere ed acquistare i libri che parlano
di psicologia e psicoterapia?
Cercali su

logo psychostore

 

 

Tags: consulenza online gratuita abusi autolesionismo abuso sessuale

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Erotomania

In psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona provi sentimenti amorosi nei suoi confronti. Nella forma più comune di...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

News Letters