Pubblicità

Anorgasmia (01122003)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 58 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lisa 23 anni, 1.12.2003

Sono una ragazza di 23 anni con a capo una famiglia molto rigida e che mai mi ha dato la libertà di sbagliare. Dire che il Sesso per loro è un tabù e dire poco.Così sono cresciuta con tanta moralità, poco informata e impaurita su quest'argomento.

Fortunatamente ho capito gli erroti dei miei genitori e piano, piano ma con grandi fatiche cerco di fare sempre quello che sento andando contro il loro volere.
Sono ormai 5 anni che sono fidanzata con un ragazzo e da pochi anni ho capito di non avere mai avuto un orgasmo nel nostro rapporto.
Ho lasciato sempre perdere, pensando che nella vita di coppia siano altre le cose importanti, ma ora il tutto mi pesa, non sentendomi addirittura normale!Lui è venuto al corrente di questo problema solo l'altro giorno.

Non ne ho mai parlato perchè mi vergognavo veramente tanto.

Tengo a precisare che non avendo mai potuto commettere errori tutta la mia vita viene ben controllata dal mio cervello in ogni attimo onde evitare ligiti con i miei.
Non nutro grande fiducia in me stessa e credo di provare vergogna nel lasciarmi andare con il mio fidanzato, per non dire che vi sono tanti sensi di colpa che i miei mi hanno inculcato sul sesso.

Le origini apparentemente sono queste, ma credo vi sia molto di nascosto... Vorrei gentilmente avere dei consigli sul mio problema.La mia paura è di non risolvere la mia situazione.

Grazie Lisa

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Cara Lisa, l'analisi che hai fatto è accurata e fa capire che sei sulla buona strada per comprendere del tutto i motivi di ciò che ti succede.

L'ultimo passo potresti farlo accompagnata da un esperto. La chiave penso stia nel tuo bisogno di "controllare tutto con il tuo cervello, ogni attimo", tendi così a controllare anche la tua sessualità, non lasciandoti andare, condizione indispensabile per raggiungere l'orgasmo con il tuo fidanzato.

Non è fondata la tua preoccupazione di non sbloccare la situazione, credo,anzi, che ti basti poco per uscirne, il più è già fatto.

Tanti auguri.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione
in Psicoterapia adatta alle tue esigenze?
O quella più vicina al tuo luogo di residenza?
Cercala su

logo.png

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Le parole della Psicologia

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine deriva dalla figura del satiro...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni