Pubblicità

Anorgasmia (2006-12-14)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 44 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Pietro 24

Salve dottoressa, le scrivo per esporle un problema: la mia ragazza purtroppo riesce a raggiungere l'orgasmo solo con la masturbazione, durante il sesso riesco a farglielo raggiungere solo con la masturbazione manuale e non con la penetrazione del pene... all'inizio del rapporto, quando ci stavamo ancora conoscendo e non avevamo ancora fatto niente se non qualche bacio, lei mi aveva detto che nessun ragazzo era mai riuscito a fargli raggiungere l'orgasmo, e si era addirittura confidata dicendomi che lei quando è sotto la doccia in 2 minuti lo raggiunge...qualche tempo dopo si dichiara a me dicendomi che si sente bloccata con me, che ha paura, che non gli era mai successo di essere così nervosa e che crede si stia innamorando di me... quella sera iniziammo ad avere rapporti sessuali, pur con molta difficolta da parte sua (era mooolto nervosa)...assieme stiamo benissimo, sono stato il primo ragazzo che è riuscito a farle avere un'orgasmo e a renderla molto partecipe (attraverso la masturbazione), purtroppo ciò non succede quando facciamo l'amore, la sento assente, come se fosse in un altro mondo, sembra con non riesca a lasciarsi andare, e per me è difficile fare sesso con una ragazza così! Lei rinnega il problema, dicendo che gli è sempre successo e che lei è fatta così, che riesce a raggiungerlo solo con la masturbazione...io non credo sia così...mi scuso per il mio linguaggio non troppo perfetto, e spero che possa darmi un consiglio per risolvere questo problema, perchè è una ragazza a cui tengo veramente molto e vorrei cercare di stare con lei nel miglior modo possibile...

La problematica esposta, è di facile soluzione l'importante è che ambedue consultate uno psicoterapeuta sessuologo poichè dovete prendere confidenza con il vostro corpo e la prima fase è la sensibilizzazione sensoriale o corporea per poi seguire le fasi successive per ritrovare l'orgasmoe l'estasi in simultanea.

(risponde il dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Superare una violenza subita (…

Cima, 23     Quasi due anni fa sono stata violentata da un ragazzo che conosco. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Anedonia

Il termine anedonia venne coniato da Ribot nel 1897  e descrive l’assoluta incapacità nel provare piacere, anche in presenza di attività normalmente piacev...

News Letters

0
condivisioni