Pubblicità

Anorgasmia , non riesco a venire (140724)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 61 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca 18

Salve, mi chiamo Luca, ho 18 anni e sto attraversando un periodo di confusione dal punto di vista sessuale. Ero convinto di essere bisex o comunque con una forte tendenza omosessuale, ma ora che sto con un ragazzo, sono eccitato, ma quando mi masturba non riesco a raggiungere l'orgasmo, e questo sta rovinando un pò tutto. Credo sia una ansia da prestazione, come se fosse una forte paura di lasciarmi andare, perchè inconsciamente sò di non riuscire a venire. Quando mi masturba, mi vengono in mente, pensieri e paranoie che mi allontanano dall' eccitazione, peggiorando la situazione.. cosa devo fare?

Caro luca, dal racconto si evince che non vivi bene la tua sessualità sia etero sia omosessuale, poichè hai delle idee confuse. E' certo che l'ansia da prestazione può provocare la disfunzione descritta, ma secondo me devi prima di tutto conoscere bene quale è il tuo orientamento sessuale. Consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico, che può aiutarti nel tuo percorso psicologico e ottenere quell'orgasmo che gratifica la tua emozione. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 12/12/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Castrazione (complesso di)

Insieme di emozioni, sentimenti e immagini inconsce fissate nell’adulto che non ha superato l’angoscia di castrazione. La riattivazione di questa paura repres...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Allucinazioni

Con il termine allucinazioni si fa riferimento alla percezione di qualcosa che non esiste, ma che tuttavia viene ritenuta reale. Le allucinazioni si presenta...

News Letters

0
condivisioni