Pubblicità

Ansia da prestazione (141673)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 90 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 35

Salve, vorrei avere un parere riguardo la mia situazione psicologica. Non riesco a capire perchè, successivamente alla masturbazione, perdo di lucidità e calo in una grande depressione. Inoltre ho sempre avuto problemi di erezione all'inizio di un rapporto e successivamente dopo vari rapporti non andati bene mi passa e vado alla grande. Questa mancata erezione mi è sempre successa, fin dalla prima volta in età adolescenziale. Questo pensiero mi ha sempre bloccato in occasioni di nuove avventure, perchè torna in me il pensiero della mancata erezione. Questa ansia mi sta bloccando e non riesco ad avere una sana vita sessuale. Ringrazio in attea di riscontro, Marco.

Caro marco, si tratta di ansia da prestazione che si presenta ogni qual volta devi iniziare un rapporto. E' chiaro che in te ci sono dei problemi nevrotici riguardanti la sessualità e la differenziazione fra femminilità e mascolinità, poichè forse ti mancano i fondamentali, per affrontare una sessualità serena. Ti consglio di consultare uno psicoterapeuta sessuologo che può aiutarti nel tuo apprendimento sessuale. E' altrettanto chiaro, che se hai una relazione stabile, il problema lo dovete affrontare in coppia. Si può affrontare anche singolarmente, ma come potrai capire la terapia è più lunga e la percentuale di riuscita diminuisce proprio perchè viene a mancare l'elemento femminile, per cui "soffri" la presenza. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 19/01/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

Impulsività

L’impulsività è un elemento del carattere di ogni persona, anche se si manifesta in maniera molto più evidente rispetto alle altre, fino a divenire un vero e pr...

News Letters

0
condivisioni