Pubblicità

Ansia da prestazione (141673)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 53 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 35

Salve, vorrei avere un parere riguardo la mia situazione psicologica. Non riesco a capire perchè, successivamente alla masturbazione, perdo di lucidità e calo in una grande depressione. Inoltre ho sempre avuto problemi di erezione all'inizio di un rapporto e successivamente dopo vari rapporti non andati bene mi passa e vado alla grande. Questa mancata erezione mi è sempre successa, fin dalla prima volta in età adolescenziale. Questo pensiero mi ha sempre bloccato in occasioni di nuove avventure, perchè torna in me il pensiero della mancata erezione. Questa ansia mi sta bloccando e non riesco ad avere una sana vita sessuale. Ringrazio in attea di riscontro, Marco.

Caro marco, si tratta di ansia da prestazione che si presenta ogni qual volta devi iniziare un rapporto. E' chiaro che in te ci sono dei problemi nevrotici riguardanti la sessualità e la differenziazione fra femminilità e mascolinità, poichè forse ti mancano i fondamentali, per affrontare una sessualità serena. Ti consglio di consultare uno psicoterapeuta sessuologo che può aiutarti nel tuo apprendimento sessuale. E' altrettanto chiaro, che se hai una relazione stabile, il problema lo dovete affrontare in coppia. Si può affrontare anche singolarmente, ma come potrai capire la terapia è più lunga e la percentuale di riuscita diminuisce proprio perchè viene a mancare l'elemento femminile, per cui "soffri" la presenza. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 19/01/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Coulrofobia

Il nome è difficile, quasi impossibile da pronunciare: coulrofobia. Deriva dal greco e fa riferimento alla paura per coloro che camminano su trampoli. Giocolier...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

News Letters

0
condivisioni