Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia da prestazione (18330)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Michele, 29 anni

Salve da circa dieci anni ho un rapporto stabile con la mia attuale compagna. Da sempre l'argomento sesso non è mai stato molto felice tra me e lei. Da ragazzo ho sofferto di una piccola disfunzione che mi condizionava nel raggiungere correttamente l'erezione. Nonostante questo piccolo problema di tipo fisiologico sia stato risolto con un intervento perfettamente riuscito. I miei problemi non si sono risolti. Su consiglio del medico ho anche provato ad utilizzare uno dei tanti farmaci (Viagra ecc.) devo dire che mi è sembrato di rinascere, almeno per un pò. Poi anche con l'uso della pillolina magica ho cominciato ad avere problemi, a volte mi basta un attimo di tensione e l'erezione svanisce, se per caso la mia ragazza vuole fare qualcosa di "diverso" io mi intesisco e tutto va a farsi benedire. Che dire la questione sarebbe molto più lunga da raccontare. Diciamo che mi accontenterei più che di una soluzione di massima. Grazie anticipatamente, vi prego di rispondermi non so più dove sbattere la testa.

Caro Michele la via d'elezione per la tua sintomatologia è la terapia sessuale. Ciò che puoi fare personalmente e come coppia è di cercare di dare meno importanza a questa benedetta penetrazione. Fare l'amore non è riuscire a penetrare la propria partner, quello è solo sesso, ma è molto di più. Purtroppo la mentalità occidentale è molto concentrata su questo punto, tanto da farlo diventare il punto cardine di tutto il rapporto sessuale, togliendo molto al piacere che si può ottenere dal sapere stare insieme in maniera ludica. Il piacere che può venire dal corpo viene completamente annullato nella spasmodica ricerca del piacere che si può ottenere dagli organi sessuali specifici e quando questi non rispondono alle aspettative si va nel pallone. Per una buona sessualità è necessario che i partners raggiungano un'intimità mentale ed emozionale intensa, la penetrazione è solo l'atto finale di un insieme di momenti ludici che la precedono e la preparano. Una penetrazione perduta non lo è per sempre, importante è creare le premesse giuste, parlarne insieme potrebbe aiutarvi molto.
Auguri

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

Le parole della Psicologia

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

Carattere

Dal greco karasso, che significa letteralente "incidere", è l'insieme delle doti individuali e delle disposizioni psichiche di un individuo. Può anche essere...

Atassia

L’atassia è un disturbo della coordinazione dei movimenti che deriva da un deficit del controllo sensitivo. ...

News Letters