Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Ansia prima volta (103257)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

John 18

Salve, ho 18 anni, e non ho ancora avuto un rapporto sessuale completo. Ciò mi pesa un pò, ed in particolare il mio problema è questo: sono fidanzato da pochi mesi con una ragazza che mi piace molto e con la quale mi trovo benissimo, con lei vorrei avere rapporti sessuali e tutto il resto, ma non ci riesco. Ogni volta che stiamo insieme e facciamo petting, sono normalmente eccitato, ma quando lei fa x sbottonarmi i pantaloni, mi assale uno strano senso di ansia e quasi "vergogna", e di conseguenza non riusciamo a combinare niente... cosa posso fare ?? Sono convinto che si tratti di un blocco psicologico e non fisico, in quanto l'erezione c'è sempre, ma viene meno quando ci spingiamo un po' più in là. Si tratta solo di inesperienza, vergogna, o dovrei consultare un esperto? Passerà col tempo ? Cosa posso fare? Datemi una soluzione perchè non so piùcosa fare.... grazie in anticipo

Caro John.Il problema sopra descritto deriva da una mancanza di conoscenza ed educazione sessuale, infatti la vergogna provata è tipica dei giovani che non conoscono il proprio corpo ne quello dell'altro sesso. L'erezione viene meno a causa dell'ansia da prestazione specialmente per uno che affronta la sessualità per la prima volta. Il consiglio che posso darti è di non preoccuparti, ma di rivolgerti ad uno psicoterapeuta sessuologo per affrontare sia individualmente sia in coppia il problema la sua risoluzione percentualmente parlando è altissima.

(risponde il dott. Sergio puggelli)

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Il metadone

Il metadone è un oppioide sintetico, usato in medicina come analgesico nelle cure palliative e utilizzato per ridurre l'assuefazione nella terapia sostitutiva d...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

News Letters