Pubblicità

Ansia prima volta (103257)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 56 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

John 18

Salve, ho 18 anni, e non ho ancora avuto un rapporto sessuale completo. Ciò mi pesa un pò, ed in particolare il mio problema è questo: sono fidanzato da pochi mesi con una ragazza che mi piace molto e con la quale mi trovo benissimo, con lei vorrei avere rapporti sessuali e tutto il resto, ma non ci riesco. Ogni volta che stiamo insieme e facciamo petting, sono normalmente eccitato, ma quando lei fa x sbottonarmi i pantaloni, mi assale uno strano senso di ansia e quasi "vergogna", e di conseguenza non riusciamo a combinare niente... cosa posso fare ?? Sono convinto che si tratti di un blocco psicologico e non fisico, in quanto l'erezione c'è sempre, ma viene meno quando ci spingiamo un po' più in là. Si tratta solo di inesperienza, vergogna, o dovrei consultare un esperto? Passerà col tempo ? Cosa posso fare? Datemi una soluzione perchè non so piùcosa fare.... grazie in anticipo

Caro John.Il problema sopra descritto deriva da una mancanza di conoscenza ed educazione sessuale, infatti la vergogna provata è tipica dei giovani che non conoscono il proprio corpo ne quello dell'altro sesso. L'erezione viene meno a causa dell'ansia da prestazione specialmente per uno che affronta la sessualità per la prima volta. Il consiglio che posso darti è di non preoccuparti, ma di rivolgerti ad uno psicoterapeuta sessuologo per affrontare sia individualmente sia in coppia il problema la sua risoluzione percentualmente parlando è altissima.

(risponde il dott. Sergio puggelli)

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Afefobia

L’afefobia è una fobia specifica che si concretizza con il disagio e la paura ingiustificate e persistenti di toccare e di essere toccati da altre persone. La ...

News Letters

0
condivisioni