Pubblicità

Asessualità (131311)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 40 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Fabrizio 28

Ho 28 anni e fin'ora non ho mai avuto il minimo interesse ad avere nè una relazione affettiva o sentimentale nè alcun interesse nei rapporti sessuali con nessuno (sia donne che uomini). Fino ad oggi ho sempre vissuto in modo assolutamente sereno e tranquillo, pur non evendo mai avuto alcun evento di intimità (neanche un bacio o una infatuazione). Con tutte le persone che frequento ho interesse a stabilire, al massimo una relazione di amicizia più o meno cordiale. Ho avuta una adolescenza assolutamente tranquilla ed ora ho un buon lavoro e faccio tantissimo volontariato nel tempo libero. A livello fisiologico, anche la visione di eventuali film pornografici con scene di sesso esplicito non desta in me alcun interesse. Di conseguenza pratico abbastanza raramente la masturbazione e, di conseguenza, si verificano episodi di eiaculazioni spontanee notturne (polluzioni). I tempi di masturbazione si sono inoltre allungati in modo significativo da quando mi sottoposi ad intervento di postectomia e frenuloplastica. Tuttavia, al contrario di tante persone, mi sono perfettamente abituato a vivere per conto mio e non avverto alcuno stimolo a cercare una persona con cui intraprendere una relazione. E' possibile, quindi, che sia asessuale? Preciso che non seguo alcuna ideologia religiosa dal momento che sono ateo.
Caro Fabrizio, la tua storia è comune a molte altre persone che vivono la loro esistenza senza avere ne relazioni di coppia ne sessuali. Le polluzioni notturne però indicano che il desiderio di una sessualità è frenato poichè la notte il corpo dorme ma la mente no e le fantasie senz'altro si svolgono in rapporti sessuali. Per capire quali siano le vere problematiche che ti affliggono, e le vere motivazioni che ti spingono a fare una vita abbastanza isolata ti consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico che può aiutarti a capire il tuo stato psicologico. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli )

Pubblicato in data 27/02/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessulogia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Disturbo schizoide di personal…

Disturbo di personalità caratterizzato da mancato desiderio o piacere ad instaurare relazioni altrui e chiusura verso il mondo esterno. Il disturbo schizoide d...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters

0
condivisioni