Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Autoerotismo (102079)

on . Postato in Sessualità | Letto 11 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulio 21

Sono uno studente pendolare al secondo anno di scienze dell'educazione. La mia attività principale è lo studio in cui, fin da piccolo, ho sempre avuto buoni risultati. Da due mesi ho ripreso a prendere il seurepin per stato d'ansia, che avevo sospeso per 7 mesi dopo più di un anno di cura. Da tre mesi frequento un corso serale di yoga in cui grazie alle posizioni e alla respirazione mi rilasso e mi sento meglio. Non ho mai avuto la fidanzata nè rapporti sessuali, e da molto tempo (tre anni) vivo con difficoltà la masturbazione, tanto da non volerla praticare (in due mesi solo tre masturbazioni): durante l'eccitazione il battito cardiaco è molto veloce e dopo l'eiaculazione (in cui provo comunque piacere) mi sento molto stanco, in ansia e ho tremore agli arti. La stanchezza è tale da dovere sospendere temporaneamente lo studio, disdire gli impegni presi, e richiedere almeno due ore (in cui devo rilassarmi) prima di poter fare qualcosa. Questa spossatezza la sento comunque addosso anche per due giorni. In sostanza non voglio masturbarmi perchè poi mi sento stanchissimo. Le chiedo gentilmente se è normale che ciò mi accada. Grazie.

Salve Giulio, forse se lei riprendesse a masturbarsi con più costanza vivrebbe questa condizione in maniera più rilassata invece che come uno stress tale da dover interrompere tutto il resto, inoltre considerando che non ha ancora avuto rapporti è importante praticare l'autoerotismo in modo da soddisfare i propri bisogni fisiologici comunque, cerchi di vivere queste situazioni in modo più naturale e meno ansiogeno approfittando sia dei farmiaci che già prende ma sopratutto dello yoga che dovrebbe consentirle una maggiore consapevolezza corporea anche da questo punto di vista per ascoltare maggiormente i suoi bisogni.

risponde la dott.ssa Benedetta Mattei)

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenien...

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente, “passaggio all’ atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’in...

La Serotonina

La serotonina (5-HT) è una triptamina, neurotrasmettitore monoaminico sintetizzato nei neuroni serotoninergici nel sistema nervoso centrale, nonché nelle cellul...

News Letters