Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Autolesionismo (117676)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Marco 25

Sono un ragazzo omosessuale di 24 anni che vive con estrema difficoltà la sua condizione affettiva in una società a mio giudizio fortemente omofobica di una regione del sud. La difficoltà di stabilire rapporti affettivi con individui dello stesso sesso e nell'espressione dell'affetto dentro me mi porta ai sensi di colpa all'autolesionismo; ma è un tipo di autolesionismo subdolo del tipo "morale" se così posso definirlo, nel senso che sento il bisogno di fallire come individuo al fine di espiare questa mia condizione di omosessuale che non sento accettata. Ad esempio frequentemente causo in modo inconscio tamponamenti di auto, molto spesso smarrisco oggetti al fine di causarmi un danno economico, evito di assumere psicofarmaci o di iniziare psicoterapie con scuse ridicole per me stesso. Voglio solamente vivere liberamente l'affetto che sento dentro verso le persone senza però dovermi nascondere di fronte alle altre persone; cosa posso fare affinchè viva in armonia con il mio carattere e con le persone altre, esprimendomi allo stesso tempo? La ringrazio anticipatamente.

Caro Marco, mi sembra che la risposta alle tue domande sia nelle domande stesse. È vero, l’Italia è un paese ancora fortemente connotato di omofobia, ed è vero che non è facile vivere sapendo che gli altri non ci accettano. Ma la prima cosa da fare è accettarsi, il resto verrà col tempo. Sei tu stesso a dire che prendi “scuse ridicole” per non fare una psicoterapia, o che ti causi dei danni. Hai tutto il diritto di esprimere quello che sei e quello che provi, ma il primo a doversi concedere questo diritto sei tu. Forse non lo stai ancora facendo, forse in questo momento non sei ancora pronto, o magari hai paura, come capita a tutti, quando decidono che davvero devono fare qualcosa per te. Ma nella tua lettera c’è una cosa che mi ha colpita in modo particolare; tu dimostri una grande capacità di consapevolezza, ed una grande onestà nel guardarti dentro. Queste sono caratteristiche fondamentali quando si vuole intraprendere un percorso di psicoterapia, a volte bisogna conquistarsele, ma tu le hai già. Basta che tu prenda un po’ di forza, che tu decida, e poi potrai iniziare un cammino difficile, complesso, ma molto molto importante. Molti auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicato in data 28/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Frustrazione

La frustrazione può essere definita come lo stato in cui si trova un organismo quando la soddisfazione di un suo bisogno viene impedita o ostacolata. Rappresen...

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

News Letters