Pubblicità

Bambini e sessualità (110866)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 24 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Stefano 25

Gentile team di psicologi di Psiconline, vi scrivo per richidere un aiuto. Da un pò di tempo mi sono accorto di pensare in maniera ossessiva ad un episodio della mia vita, capitato da bambino. L'episodio riguarda un'esperienza sessuale avuta all'incirca a 6-7 anni con un coetaneo, durante dei "giochi". C'è qualcosa in questa esperienza che non riesco ad accettare. Ho pensato che l'esperienza sessuale in sè è formativa (ci insegna il piacere sessuale e come ottenerlo) e inoltre ho pensato che in effetti nessuno mi ha costretto a fare quello che ho fatto: quello che ho fatto l'ho fatto spontanemente. Quello che forse non capisco è come mai nella mia mente di quell'età non riuscivo a capire cosa stessi facendo...cioè non sapessi che quello che facevo era avere un'esperienza sessuale e non un gioco. Vorrei capire come sia possibile questo...e come si faccia quindi a "capire" la sessualità e le nostre preferenze sessuali. Preciso che mi ritengo un eterosessuale e ho avuto esperienze complete con più di una partner. Vi ringrazio se vorrete rispondermi. Saluti.

Caro Stefano, l'esperienze di cui parli sono dettate dall'impulso naturale e spontaneo, non condizionato dalla cultura a dalla società, verso la sessualità e le sue manifestazioni. Il bambino nella sua esplorazione del mondo scopre anche il piacere che si può ottenere dalla stimolazione del corpo, ma i giochi sessuali fatti con coetanei dello stesso sesso non pregiudicano quella che sarà la scelta sessuale del futuro adulto. Una buona percentuale di adolescenti, maschi e femmine, mettono in atto comportamenti omosessuali, ma anche in questo caso la scelta definitiva è quasi sempre eterosessuale. Questo per evidenziare che l'occasionale esperienza omosessuale non è determinante per l'orientamento sessuale, questo infatti è determinato da fattori biologici, psicologici e ambientali. Essere vissuto in un ambiente sano, con figure genitoriali adeguate al ruolo, il non aver subito abusi sessuali è già una buona garanzia. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 16/11/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

Sessualità

La sessualità può essere intesa come l’espressione fondamentale dell’essere umano che coinvolge tutti gli aspetti della sua personalità: razionalità, affettivit...

News Letters

0
condivisioni