Pubblicità

Bisessualità (003885)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 31 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

R, 27 anni

E' da un po' di tempo che mi sto scoprendo a pensare di essere bisessuale. Non so da cosa sia dovuto in realtà non sono certa di nulla nemmeno se mi piacciono gli uomini. Le mie esperienze sessuali sono state poche ...anzi sono ancora vergine, ma tutti gli approcci li ho avuti con uonimi...o almeno credo! Nell'età adolescenziale avevo un'amicizia femminile con la quale il tipo di rapport erà ambiguo.Oggi ho meno paura forse di accettare il mio lato "maschile" però vorrei sapere se è un'isteria come la chiama Freud dovuta al non trovare un fidanzato o è proprio bisessualità o addirittura omosesualità.
Il fatto è che il mio desiderio è sentirmi amata e avere una vita sessuale attiva e se non mi capità tra due minuti....impazzisco!

Mia cara quello che mi ha colpito della tua lettera è il fatto che pur non avendo avuto mai rapporti sessuali completi o storie affettive importanti sei arrivata ad ipotizzare di essere omosessuale. L'amicizia particolare nell'età adolescenziale non giustifica i tuoi timori, questa è una fase in cui è molto facile ingigantire il significato delle esperienze fatte. Dal mio punto di vista quello che andrebbe indagato è il tuo rapporto con la sessualità; la mia ipotesi è che per problemi legati alla sfera sessuale metti in atto modalità che ti mettono al riparo dall'incontro con l'altro, maschio o femmina che sia. Dovresti lavorare in questo senso e metterti nella condizione di saggiare la vericità dei tuoi timori. Auguri.

( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Feticismo

Il feticismo è una fissazione su una parte del corpo o su un oggetto, con un bisogno di utilizzarlo per ricavare delle gratificazioni psicosessuali. ...

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

News Letters

0
condivisioni