Pubblicità

Bisessualità? (111229)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 23 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca 31

Gentile Psiconline, vi scrivo per avere un vostro parere. Da sempre direi, durante la masturbazione penso con soddisfazione a partner del mio stesso sesso. Nonostante ciò ho avuto tante ragazze e mi son sempre trovato benissimo: sia sentimentalmente che sessualmente. Infatti nella vita di tutti i giorni sono molto attratto dalle donne (me ne piacciono un gran numero) e solo come idea di trasgressione posso trovare "interesse" nel guardare un ragazzo su 200! Certo se masturbandomi penso sempre a una relazione con un ragazzo ci sarà un motivo... ma non avendo mai voluto provare (sono stato solo con ragazze e ho sempre temuto i rapporti occasionali per via delle malattie oltrechè, nel caso specifico, ho sempre avuto paura di provare e scoprirmi magari addirittura gay) continuo a chiedermi se siano solo fantasie ovvero siano il chiaro indizio di un orientamento quanto meno bisessuale. Voi che ne dite? Non so davvero che fare...

Caro Luca, molto spesso le persone sono spaventate dal contenuto delle loro fantasie, ma come succede per altri tipi di fantasie anche per quelle erotiche il contenuto per lo più non viene poi agito. Immagino che ti sarei trovato in situazioni di disagio che nella fantasia avresti risolto in maniera drastica o magari anche violenta, ma che nella realtà hai poi affrontato con molta diplomazia. Avere un orientamento diverso non è una questione che si risolve in maniera ragionata, se l'orientamento ha subito un cambiamento, per quanto possa essere difficile per l'individuo accettarsi diverso, si è portati a seguire l'impulso delle proprie emozioni, come in ogni innamoramento non ci sono paure che tengono, l'orientamento sessuale non determina soltanto la scelta dell'oggetto sessuale dal punto di vista fisico, ma coinvolge la persona emozionalmente come ogni altro tipo di relazione. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maria Assunta Consalvi)

Pubblicato in data 25/11/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la ...

Emetofobia

Dal greco emein che significa "un atto o un'istanza di vomito" e fobia, ovvero "un esagerato solito inspiegabile e illogico timore di un particolare oggetto,&nb...

News Letters

0
condivisioni