Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Bisessualità (125601)

on . Postato in Sessualità | Letto 3 volte

Francesca 28

Buonasera, sono fidanzata con un ragazzo da sei anni e tutto sembrava filare nel modo migliore. Devo dire la verità, piccole bugie me ne ha raccontate ma quello che fa da tre anni a questa parte è davvero troppo grande da sostenere e sopportare: si iscrive a siti porno per conoscere dei trans. Dopo questa scoperta, mi ha detto che cerca i trans perche si eccita guardando il loro intimo sexy. Io continuai a non capire, perchè cercare espressamente di conoscere dei trans? In più ha inserito degli annunci su internet chiedendo di fare amicizia con trans della nostra regione e ho anche scoperto che da tre anni ha un numero di telefono di cui fino a due mesi fa non sapevo dell'esistenza. Chiedendo spiegazioni mi ha detto che gli serviva per fare chat erotiche quando si arrabbiava con me. Io vorrei salvare questo rapporto, ma ho paura che lui non sia bisessuale e che cerchi in questi siti qualcosa che io non posso dargli, ovvero la mascolinità. Gli ho chiesto di seguire una terapia di coppia ma lui continua a dire di non essere un malato e che è colpa mia se lui cerca sesso in rete. E' possibile che il mio ragazzo abbia particolari interessi sessuali ma non vuole ammetterli? Questa storia che fine farà? Come mi devo comportare?

Cara Francesca, il tuo consiglio di seguire una terapia di coppia è giusto poichè il tuo ragazzo ha delle problematiche da risolvere. Andare a consulto da uno psicoterapeuta non vuol dire essere malato come lui insinua, ma riuscire a capire le motivazioni che ci sono all'interno della coppia, per accedere a questo tipo di perversioni e non crearti sensi di colpa. Chi pratica le azioni descritte nel racconto lo fa indipendentemente dal partner poichè si eccita attraverso la visione di altri che fanno giochi erotici. Si può definire voyeurismo se osserva senza che altri lo sappiano, triolismo se osserva con il consenso di coloro che esercitano giochi erotici. Consiglio, se lui non vuol venire in terapia di coppia, di andare individualmente, per far emergere se effettivamente desideri ancora vivere con un uomo cosi perverso. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 20/09/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters