Pubblicità

Bissessualità o omosessualità? (139355)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 98 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Marco 35

Salve, da circa 20 anni ho tendenze verso lo stesso sesso (maschile) ma, mi piacciono anke le donne. Ho una situazione familiare molto normale e tranquilla. Però, volevo precisare, che quando frequento una donna, non sento l'esigenza di cercare rapporti con un uomo. Mi sapreste spiegare il motivo del mio comportamento sessuale? Grazie anticipatamente buon lavoro.

Caro Marco, dal racconto, si evince che l'orientamento sessuale non è ben chiaro, ma mancano ulteriori elementi per darti una risposta più precisa. Per esempio non dichiari se hai avuto o sei in coppia, sia etero sia omosessuale. Quali sono le emozioni provate, i comportamenti. Quindi per un approfondimento alla tua domanda, e ancor più preciso su quale sia il tuo orientamento sessuale: se omosessuale o eterosessuale, confluendo nel bisessuale, ti consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico, poichè ci sono da rielaborare alcune questioni che appartengono al tuo inconscio. Solo allora ti puoi definire con uno o l'altro "aggettivo", che comunque è da accettare serenamente, poichè il tutto è parte integrante della persona umana. Auguri.


(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 26/10/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Religione e psicologia (154766…

Luca, 28     Buona sera, premetto che il mio quesito non riguarda strettamente un malessere mentale, ma comunque un interrogativo esistenziale ch...

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Resilienza

Quando parliamo di resilienza ci riferiamo alla quella capacità di far fronte in modo positivo a degli eventi traumatici riorganizzando positivamente la ...

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni