Pubblicità

Bloccato sessualmente? (121856)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 389 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

25

Salve non so cosa ho, quindi spero di ricevere qualche risposta. Sono stato fidanzato con una ragazza per 3 anni con una vita sessuale molto attiva dopodichè sono stato lasciato a causa di un tradimento da parte mia. E' passato un anno dall'accaduto e da allora non sono riuscito a trovare ancora una ragazza, o forse sarà la voglia che non c'è, non mi creo il problema di avere una ragazza e nemmeno di fare sesso, mi masturbo quotidianamente guardo spesso film porno sono internet dipendente, non so cosa mi sia capitato. Sarà solo un periodo o dovrei semplicemente spegnere un po il PC?

 Credo che farebbe bene spegnere un pò il PC. Vi sono numerosi articoli e studi sulla dipendenza da internet e dal virtuale che rischiano di alimentare isolamento e insicurezza. Cerchi di ripartire da capo e capire realmente che cosa desidera. Se è una relazione che vuole la cerchi nella maniera più tradizionale: conoscersi, frequentarsi, esporsi, ecc. Se in questo periodo non le interessa, allora abbandoni anche i "surrogati" e le strade torbide. Riscopra comunque interessi sani e li coltivi: sport, lavoro, hobby, passioni. Questo orienterà in maniera più costruttiva la sua energia interna. Inoltre vivere passioni, desideri  e progetti la proietterà in un cammino fatto di concretezza e trasparenza. Cordiali saluti

(risponde il Dott. Orazio Caruso)

Pubblicato in data 27/10/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, forme, odor...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

News Letters

0
condivisioni