Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Blocco sessuale (61538)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Luigi 24 anni, 26.01.2003

Salve, questa è la prima volta che vedo questo sito e ne sono piacevolmente attratto per i contenuti e l'alta professionalità delle persone che ne fanno parte. Vi espongo subito il mio problema.
E' da circa 6 anni che sono fidanzato con una Ragazza (mia coetanea) a cui tengo molto e in questi 6 anni non abbiamo avuto mai un rapporto sessuale completo.
Al momento della penetrazione lei si irrigidisce e non vuole più continuare. Questo blocco sessuale la porta ad arrivare prima di me all'orgasmo e a volte a non voler affatto avere rapporti con me per paura di una eventuale penetrazione.
All'inizio ho pensato che si comportasse così per rimanere vergine fino al matrimonio, ma in realtà le cose non stanno proprio così. Abbiamo analizzato il problema assieme ed è emerso che lei ha un complesso edipico verso il padre e che forse lei ha paura facendo l'amore con me di tradire i suoi sentimenti.
La domanda che vi chiedo è la seguente. Se effettivamente è questo il problema in che modo se ne può venire a capo ? c'è qualcosa che posso fare per sbloccare questa situazione ? Grazie in anticipo per un eventuale risposta Lui

Caro Luigi le difficoltà sessuali della tua ragazza debbono essere affrontate con l'aiuto di un esperto.
In questi casi consiglio di rivolgersi ad un sessuologo in quanto la terapia sessuale è quella che permette di ottenere in tempi brevi ottimi risultati. Comunque anche una psicoterapia di tipo cognitivista può fare al caso vostro.
Assolutamente no alle soluzioni fai da te, il più delle volte si finisce per peggiorare le situazioni.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Catarsi

Catarsi è un termine greco che deriva da kathàiro, "io pulisco, purifico", quindi significa “purificazione, liberazione, espiazione, redenzione”. Per i pitagor...

News Letters