Pubblicità

Calo del desiderio (116533)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 44 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 34

Ciao, ho 34 anni e sono con la mia ragazza da 4 anni, il nostro rapporto di coppia è "strano" da più di un anno. Non litighiamo e non abbiamo problemi dal punto di vista caratteriale, ma purtroppo c'è il grosso problema del calo del mio desiderio sessuale. Non so a cosa sia dovuto ma quando sono con lei non ho voglia di fare l'amore, mi basta stare abbracciato a lei, coccolarci, dare vita a dolci effusioni, ma niente di più fisico. Questo mio calo purtroppo avviene solamente con lei, nel senso che quando sono da solo, o se tentato da altre situazioni extra coppia, sono attivo e non ho alcun problema di erezione o desiderio. Secondo lei da cosa dipende?

Caro Marco, il calo di desiderio all'interno di una coppia stabile come la vostra può avere varie spiegazioni sia da un punto affetivo, che di attrazione, o altro. Dal racconto sembra che sia subentrato più un affetto fraterno rispetto a uno di due amanti, poichè il desiderio per le altre esiste. Come consiglio che posso darti è di consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo per capire se all'interno della coppia ci sono ancora attrazioni o meno, e quali sono le conseguenze di ciò; tutto può emergere con i dovuti risultati relazionali. Infatti, con specifici esercizi da fare in coppia, si può capire se siete amanti o fratelli. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 13/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Soffro di depressione (1546116…

jessica, 22     Ciao mi chiamo Jessica e ho 22 anni, è la prima volta che mi rivolgo a qualcuno. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Pedofilia

  Con il termine pedofilia si intende un disturbo della sessualità di tipo parafilico, caratterizzato da intensi e ricorrenti impulsi o fantasie sessuali ...

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Insonnia

L'insonnia è un disturbo caratterizzato dall'incapacità di prendere sonno, nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. ...

News Letters

0
condivisioni