Pubblicità

Calo del desiderio (119726)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 33 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Isabella 22

Salve, mi chiamo Isabella e sono fidanzata con un ragazzo di 23 anni da 4anni. Bhe io e lui non abbiamo mai avuto veri problemi, ma ultimamente lui ha un calo del desiderio e non riesce a capire il motivo. Va dallo psicologo ed io pure per una serie di motivi legati alla mia infanzia. Ho fretta di capire cosa stia succedendo e di sapere se tutto questo si risolve, non voglio perderlo, stiamo per sposarci e ho paura che questo matrimonio salti. Lui lo vuole questo matrimonio, ma dice di essere insicuro per questo suo calo del desiderio. Mi chiedo se è una cosa che gli passerà e tutto ritornerà come poco tempo fa e se è una cosa legata allo stress o agli ormoni. La prego mi dia una risposta sincera sto male così. Io e lui lo facciamo, ma non molto e a lui anche durante un rapporto gli viene questo calo, ma come può succedere? Alla fine il rapporto lo porta a termine e da quello che vedo sta bene... insomma mi aiuti a capirci meglio. Grazie.

Cara Isabella, dal momento che ambedue consultate uno psicologo significa che avete avuto il coraggio di mettervi in discussione e capire quali sono le vostre problematiche individuali prima e di coppia dopo. E' chiaro che se dopo un tempo più o meno circoscritto con il professionista consultato non si trovano benefici necessita cambiare specialista in questo caso per il calo di desiderio, occorre uno psicoterapeuta sessuologo poichè oltre a trovare il giusto equilibrio di relazione sessuale può evidenziare quelle che sono le vere difficoltà psicologiche che vi hanno condotto alle soglie del matrimonio ad un raffreddamento, quindi prima di sposarsi consiglio di essere certi e sicuri che fra voi ci siano i legami emotivi sentimentali affettivi che si fondono nell'amore. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 12/06/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters

0
condivisioni