Pubblicità

Calo del desiderio sessuale (15737)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 34 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lino, 32 anni

Salve, sto cercando da parecchio in rete un esperto che risponda a questo mio quesito. Sono sposato da 1 anno e mezzo e la mia storia si puo' riassumere in breve: fino al giorno del matrimonio (4 anni di fidanzamento), la sera prima, per essere precisi, il mio desiderio sessuale era elevato. Insomma, avevo spessissimo voglia di fare l'amore. Dal giorno del matrimonio, la sera stessa delle nozze, e il viaggio di nozze stesso, hanno evidenziato dei problemi. All'inizio li ho sottovalutati, ma ora, dopo 18 mesi, mi rendo conto che le cose non vanno bene. Io e la mia amatissima moglie facciamo l'amore una volta al mese (o meno), ed ultimamente e' diventato un problema persino provare a fare un bambino. C'e' chi fa l'amore e non riesce ad averne, e c'e' chi come noi, non lo fa affatto perche' il sottoscritto non prova desiderio sessuale. Fermo restanto l'immenso amore che provo per mia moglie. Io non mi sento eccitato: forse è perchè viene a letto con i pigiamoni della nonna? forse e' perche' presa dai suoi impegni si e' lasciata andare? o perchè non si mette mai niente di sexy? non so. E' normale che, in qualche modo, mia moglie debba "accendere" il mio desiderio sessuale? non dovrei essere normalmente attratto da lei, visto che l'ho sposata? Non so, sono confuso. Spero possiate aiutarmi. Cordialmente.

Caro Lino il matrimonio è uno degli eventi più stressanti della vita di un individuo pertanto non meravigliarti se ha influito negativamente sul desiderio sessuale. Dalla tua descrizione c'è un netto cambiamento, uno sparti acque, tra prima e dopo il matrimonio che fanno decadere tutte le giustificazioni da te addotte. Prima che la situazione cronicizzi sarà bene consultare un esperto per poter capire in che modo questo cambiamento di stato ha influito sulla libido. Auguri

 

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Affetto

L'affetto (dal latino adfectus, da adficere, cioè ad e facere, che significa "fare qualcosa per") è un sentimento di particolare intensità, che lega una persona...

Gelosia retroattiva

La gelosia retroattiva prende anche il nome di sindrome di Rebecca, nome ispirato dal film di Alfred Hitchcock, ovvero Rebecca la prima moglie, tratto dal roman...

News Letters

0
condivisioni