Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

calo del desiderio sessuale(47180)

on . Postato in Sessualità | Letto 145 volte

Paolo, 32anni (11.1.2002)

Buongiorno, sono Paolo, un pasticcere di Milano,ho deu figli di quasi quattro anni.da qualche tempo ho riscontrato da parte di mia moglie, un calo nel desiderio sessuale.Devo sempre essere io ad iniziare e ,qualche volta ,subire anche un rifiuto.Lei attribuisce il tutto alla stanchezza anche se non è convinta che questo calo esista realmente.Sono sicuro che non mi tradisca(perchè ero arrivato a pensare anche questo) ma non capisco lo stesso il perchè di questo stato.
Grazie,Paolo.

Caro Paolo, in realtà il calo del desiderio sembra esistere davvero nella sua signora, ma sei sicuro che la cosa non dipenda anche dalla scarsa conoscenza della psiche femminile che ti caratterizza? Non puoi pensare che la donna abbia gli stessi impulsi sessuali del maschio (il cui ipotalamo é irrorato sette volte al giono dal testosterone e che gli basta uno stimolo visivo per eccitarsi ed avere voglia...), mentre lei per desiderare il rapporto sessuale deve sentirsi rispettata, accettata, corteggiata, contare per il suo partner nella sua totalità di persona? Altrimenti prevale in lei la sensazione di "essere usata " per quella cosa lì, non ne ha nessuna voglia ( a meno che non sia masochista), preferisce fare altro... Ecco allora che é facile per il maschio accusarla di essere frigida, non aver mai voglia, rifiutarsi, e proporle di farsi curare perché non é normale a quella età non aver voglia... Ma , in questo caso, é il maschio l'induttore sano di un sintomo patologico. Non é il caso di prendere in mano la situazione e fare un bel discorso chiarificatore con un sessuologo o uno psicologo sessuologo? Auguri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una conc...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

Pensiero

I disturbi della forma e i disturbi del contenuto del pensiero Il pensiero è la funzione psichica complessa che permette la valutazione della realt&agra...

News Letters