Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Cambiamento (106568)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 24 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A.C. 43

Ho avuto un calo di interesse generale per tutto quello che fa parte della vita quotidiana, lavoro, famiglia, sport, sesso, amicizie e quant'altro. Ho fatto una cura di antidepressivi per circa un anno; devo dire che mi hanno aiutato ad andare avanti, ma non ho piu ritrovato, sia sotto cura che adesso che non prendo medicinali, nessun tipo o barlume di interesse anche momentaneo per qualche attivita che svolgevo o anche qualche cosa di nuovo, compreso il sesso. Le donne mi sono sempre piaciute, mi piacciono anche adesso, ma sembra che la mia libido sia andata in vacanza e non voglia piu tornare. Premetto che sono sposato da 17 anni ed ho una figlia di 13. Ci sono stati momenti difficili a causa di problemi di salute da parte dei genitori delle famiglie mia e di mia moglie. Malgrado faccia sempre male vedere persone care che soffrono, si impara un pò a conviverci con queste situazioni che ci sono tuttora. Mi è anche capitato di innamorarmi di un'altra donna e cosiderando che la conoscevo appena non sembra neanche normale possa accadere. Non è successo niente, perchè lei non era interessata a me per fortuna sua, dovrei dire. Comunque questa cosa mi ha fatto stare male un intero anno, sembra che sia risolta anche se poco tempo fa l'ho incrociata in un locale e mi sono sentito a disagio, non mi fa più cosi male. Sto andando avanti giorno per giorno, sperando che la mia situazione di apatia generale si attenui e si ricomici a vivere un pò. Accetto qualsiasi consiglio sono proprio stufo di questa condizione ma non riesco ad uscirne. Cordiali saluti, Angelo.

Caro Angelo, leggendo la tua storia si possono dedurre alcune considerazioni, la prima di carattere esistenziale, la seconda sessuale. Purtroppo quando nelle famiglie subentrano problematiche di salute e necessita conviverci, il nostro modo di agire subisce un cambiamento poichè si vedono soffrire persone a noi care e inoltre sappiamo che ciò è irreversibile e necessita far buon viso a cattivo gioco, il che non sempre è facile. La conseguenza, nell'esaminare la sessualità è che viene a mancare il desiderio sia nell'uomo sia nella donna. Per superare questa situazione non esistono farmaci, ma cercare dentro di noi quella forza esistenziale che ci fa affrontare il delicato momento. Se senti il bisogno di confrontarti, il consiglio che posso dare è di rivolgerti ad uno psicoterapeuta per avere sia un appoggio sia una chiarificazione con il proprio IO.

(risponde il Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 29/09/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

Ansia da separazione

La causa alla base di questa esperienza nel successivo sviluppo di un disturbo mentale non ha più significato senza l’interazione di altri fattori ...

Anorgasmia

Con il termine “anorgasmia” si fa riferimento alla mancanza e/o assenza di orgasmo, intesa come difficoltà o incapacità a raggiungere l'orgasmo.  Il termi...

News Letters

0
condivisioni