Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Coppia (116615)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Anna 19

Salve mi chiamo Anna e ho 19 anni, da 5 anni sto insieme ad un ragazzo che amo tantissimo. Infatti il problema non è quello, ma è la nostra intesa sessuale. Nella nostra storia ci sono stati alcuni episodi sgradevoli che mi hanno segnata molto. Inizialmente avevamo una vita sessuale perfetta, che però dopo questi episodi è cambiata sempre più sino a peggiorare. Il mio problema è quello di chiudermi e di essere "frigida", sino a quando lui con tante carezze o altro riesce a farmi rilassare e a lasciarmi andare. Io lo desidero moltissimo però poi quando ci troviamo in momenti d'intimità mi chiudo. E' per questo che vi chiedo di aiutarmi a capire da cosa deriva il mio essere frigida e darmi un'ipotetica soluzione, sono disperata aiutatemi! Grazie aspetterò con impazienza la vostra risposta.

Cara Anna, per fortuna il termine “frigida” è caduto in disuso, in quanto connota negativamente la persona alla quale è riferito, quindi la prima cosa che le consiglio è di non condannarsi usandolo su sé stessa. Da quanto mi scrive mi è piuttosto difficile capire se gli episodi sgradevoli a cui si riferisce si siano verificati con il ragazzo con cui sta da 5 anni, o sono riferiti ad altre situazioni; se si tratta di episodi che hanno a che fare con la sessualità oppure no. Se si trattasse di episodi che riguardano la sessualità, è possibile che sia accaduto qualcosa che l’ha profondamente ferita, che ha minato la sua fiducia, la capacità di abbandonarsi. Quando si fa l’amore con una persona, una delle cose più importanti è la fiducia, senza la quale è quasi impossibile abbandonarsi al piacere e all’orgasmo. Non avendo chiaro cosa sia realmente successo, l’unica cosa che posso consigliarle è di parlare sinceramente e a cuore aperto con il suo ragazzo di ciò che sta vivendo, e di cercare insieme a lui una soluzione. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Serena Leone)

 

Pubblicato in data 24/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

News Letters