Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi di ansia, panico (116695)

on . Postato in Sessualità | Letto 10 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 46

Recentemente, con la compagna che ho conosciuto a seguito della mia separazione, con la quale ho comunque un ottimo rapporto affettivo, soffro di attacchi di panico prima dei rapporti sessuali. In generale non ho problemi fisici o sessuali, se sono tranquillo riesco ad avere 2 - 3 rapporti al giorno nei fine settimana in cui riusciamo a stare insieme, però a volte, mi capita di pensare di non farcela, e la cosa degenera con crisi di sudarella ed impossibilità di fare l'amore; cosa che si risolve dopo una sessione di auto controllo e auto tranquillizzazione. Le crisi incrinano però il rapporto con dubbi sull'effettiva affinità sentimentale, il che peggiora l'ansia al successivo incontro. Da circa un anno prendo circa 20 mg di paroxetina al giorno, e la situazione è decisamente migliorata, si evidenzia una crisi ogni due mesi circa, ma ho provato a sospendere e sono tornato allo stato originale, con una crisi di sudarella alla settimana. Vorrei trovare una strategia, una cura vera e propria che eliminasse questo malessere.

Caro Marco, la prima cosa che mi permetto di sottolineare è: perchè occorrono due o tre rapporti al giorno? Credo che da come è stato descritto, la sessualità è vissuta come una tecnica materiale e non sentimentale e che, ambedue probabilmente, se sottolineate che il sesso è motivo di incrinamento vuol significare che qualche problemino relazionale esiste. Consiglio una psicoterapia psicodinamica per ritrovare equilibrio e serenità interiore a livello individuale; poi se emergono problematiche di coppia per una sessualità non vissuta come qualità, ma come quantità consiglio di consultare un sessuologo che in coppia potrà farvi capire qual'è l'importanza della sessualità. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 17/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Tecnostress - Tecnofobia

Il Tecnostress (o tecnofobia) è una patologia che scaturisce dall'uso eccessivo e simultaneo di quelle informazioni che vengono veicolate dai videoschermi. Ess...

Patografia

Ricostruzione delle patologie psichiche di personaggi celebri fondate sulle informazioni biografiche e sull’esame delle loro opere. La patografia è l' “autob...

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

News Letters