Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi di coppia (110314)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Paolo 32

Ho un problema che oramai mi porto dietro da quasi tre anni. Ho iniziato un rapporto di coppia soddisfacente sotto vari punti di vista, ma carente per quanto attiene la manifestazione dei sentimenti e l'intesa sessuale. Senza fare troppi giri di parole in tre anni di vita di coppia la mia partner non ha mai raggiunto l'orgasmo durante il rapporto (oltre al fatto che gli slanci di passione da parte sua si contano sulle dita di una mano). La cosa mi sta mettendo in crisi e conseguentemente sta mettendo in crisi il nostro rapporto. La mia partner mi ha detto che in vita sua non ha mai provato un orgasmo durante il rapporto e fino ad oggi non l'ha mai considerato un problema. Dal suo punto di vista l'attuale situazione va presa come un dato di fatto. Io continuo ad interrogarmi sul perchè di ciò, mi chiedo se sia vero che anche in passato non ha mai raggiunto una perfetta intesa sessuale, mi chiedo se sono io a non essere capace di toccare i suoi tasti giusti. Ho cercato di avviare un dialogo con lei su questi temi sia in modo diretto sia in modo indiretto (fingendo che io stessi parlando di un mio amico e lei di una sua amica), ho tentato di conoscere sue particolari fantasie (prima ha detto di averne, poi di non averne, al punto da indurmi a pensare che ne ha, ma non possono essere realizzate con me!). Questa vicenda mi sta tormentando, mi sta portando a non fidarmi di lei, perchè ho la sensazione che non sia limpida, che ci siano aspetti della sua vita che non vuole o non riesce a comunicarmi. In questo modo vivo con la costante sensazione di trovarmi in una relazione approssimativa. Non vorrei giungere alla fine del rapporto, ma senza una opportuna chiave di lettura mi vedo fermo su un binario morto. Confido di ricevere un parere, un suggerimento o, comunque, una diversa analisi della situazione. Grazie per l'attenzione. Saluti.

Ciao Paolo, l'anorgasmia è un problema che riguarda più donne. Quella della tua partner sembra essere un'anorgsmia primaria in quanto lei sostiene di non aver mai provato l'orgasmo. Il climax nella donna è segno di una maturità sessuale, la cui assenza, in genere, è la conseguenza di un ambiente socio-culturale che ha castrato la sessualità del soggetto (ad es. educazione sessuale errata e rigida). Molte donne compensano quest'aspetto con un appagamento proveniente dalle coccole e dagli aspetti più dolci del rapporto di coppia. La terapia consiste nel tentare di rimuovere le inibizioni sessuali, nel lasciarsi andare. Direi che, dal momento in cui la tua fidanzata non vive con un sentimento d'angoscia questo problema, potreste provare ad interpellare un terapeuta che utilizzi tecniche comportamentistiche in modo tale da ottenere risultati con un numero limitato di sedute. Nell'immediato non andrei nel profondo con psicoanalisi o psicoterapie a lungo termine che andrebbero a rivisitare vissuti antichi legati al problema. Auguri.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 1/02/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

News Letters