Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Crisi d'identità sessuale (3535)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Stefano 34

Da bambino, quando avevo circa 7 anni, ho subito abusi sessuali da parte di un cugino di circa 13 anni. Ho premesso ciò perchè ho saputo che tali traumi (anche se in realtà non l'ho vissuto come un forte trauma data la sua giovane età e il fatto che lo conoscevo) portano spesso a deviazioni di tipo omosessuale.durante l'adolescenza ho avuto un pò di problemi con l'altro sesso per una forte timidezza,così ho avuto la mia prima ragazza a circa 23anni, poi altre storie ma durate non più di 8-9 mesi, l'ultima un anno fa con l'unica ragazza di cui forse mi sono innamorato veramente. A livello sessuale non ho mai avuto problemi, è sempre stato soddisfacente sia per me che per la partner. Il problema che mi inquieta è che ogni tanto ho fantasie omosessuali, soprattutto ultimamente per un amico etero e fidanzato che sto frequentando, così mi sorgono dubbi sulla mia sessualità: sono un omosessuale latente, un bisessuale o un etero con una normale componente (forse un pò più che normale) omosessuale?

Caro Stefano, la sua storia non è unica, ne diversa da molte altre avvenute in età infantili e adolescenzialòi specialmente nei maschi. L'omosessualità è latente in tutti noi quindi è consigliabile non crearsi falsi concetti poichè se amplificati possono creare delle ossessioni. La realtà è che hai avuto la possibilità di verificare la eterosessualità nonostante la timidezza.
Se desidera essere più sereno e convinto dei suoi pensieri consiglio di consultare uno psicoterapeuta.

(risponde il dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Claustrofobia

La claustrofobia (dal latino claustrum, luogo chiuso, e phobia, dal greco, paura) è la paura di luoghi chiusi e ristretti come camerini, ascensori, sotterranei...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

News Letters