Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Desiderio sessuale ipoattivo (107180)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enzo 39

Buongiorno, anni orsono che vivo questo disturbo del desiderio al quale non riesco ad attribuire la giusta causa. Negli ultimi tre anni ho finalmente trovato la compagna che io desideravo, ma nonostante ciò, i nostri rapporti sessuali - dopo i primi passionali periodi dovuti alla novità - si sono man mano ridotti fino ad essere addirittura assenti da circa 1 anno. Premetto che anche in altri rapporti la mia reazione è stata simile a quest'ultima, quindi escludo a priori attribuzioni di colpa alle mie partners. Ieri sera mi ha chiesto, per la prima volta, se volevo fare sesso con Lei e la mortificazione che ho sentito era talmente grande che non riuscendo a risponderle ho fatto finta di dormire. Vorrei tanto risolvere questo problema più per Lei che per me! Grazie e cordialità.

Salve Enzo. Premetto che un calo del desiderio dopo il primo periodo è fisiologico in tutte le coppie: i rapporti sessuali finiscono per essere meno passionali, ma nel suo caso si dovrebbe approfondire come mai il calo del desiderio si trasformi addirittura nell'assenza di rapporti. Il consiglio che Le posso dare è di parlare sicuramente con la Sua compagna e non far finta che non esista il problema e al limite contattare un sessuologo che in un primo momento approfondisca il Suo rapporto con la sessualità e, se è il caso, in un secondo tempo coinvolga anche la compagna. Voglio ancora farla riflettere sull'ultima frase che Lei scrive... sembra quasi che la sessualità sia una cosa che Lei fa forse per dovere verso la partner che non una Sua necessità: sicuramente questo è un punto su cui Lei deve lavorare per capire il posto che questo bisogno ha nella sua vita. Auguri Enzo.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 04/10/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Paura di stare soli (153061543…

Alice, 25     Buongiorno, tra qualche mese andrò a convivere con il mio ragazzo ma quando ci penso non riesco a stare tranquilla. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

L'attenzione

L'attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare stimoli ambientali, ignorandone altri. È quel meccanismo in grado di selezionare le informazio...

Acalculia

L'acalculia è un difetto a effettuare il calcolo mentale e scritto. Il termine acalculia è apparso per la prima volta nel 1925, proposto da Henschen, il quale l...

News Letters

0
condivisioni