Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

deviazione sessuale (46967)

on . Postato in Sessualità | Letto 145 volte

Massimo, 49anni (4.1.2002)

Ho bisogno di capire chi sono e cosa voglio. Mi considero un eterosessuale, sono stato sposato per molti anni, ed ora ho una fidanzata. Sono però sempre stato fortemente attratto dai transessuali, che ho sempre frequentato (pagando). Ora questa attrazione si è acuita, ho rapporti completi con un trans (attivi e passivi), che partecipa al piacere sessuale, e qundi la cosa mi eccita maggiormente, e di conseguenza ho difficoltà con la mia donna. I trans mi attirano tanto più sono femminili all'apparenza. quanto efficaci sessualmente come maschi. Cosa mi succede ? Devo considerarmi omosessuale ? I maschi veri e propri non mi interessano assolutamente, per strada mi giro a guardare le belle donne. Ovviamente la situazione non è piacevole (oltretutto sono sempre rapporti mercenari). Cosa posso fare ?
La ringrazio e saluto cordialmente,
Massimo

La inviterei ad intraprendere un percorso di psicoterapia per arrivare a capirsi meglio ed accettare la sua componente omosessuale ( che ora lei si concede solo con "l'alibi" delle forme femminili del transessuale). Nel frattempo, se le è possibile, la inviterei a sospendere le avventure mercenarie che sono sia avvilenti per lei che pericolose anche sul piano sanitario.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Flooding

Indica una tecnica cognitivo-comportamentale che consiste nell'esposizione ripetuta del soggetto allo stimolo a valenza fobica, senza che vi sia per lui possibi...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

News Letters