Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Difficoltà comportamentali, relazionali e sessuali (136990)

on . Postato in Sessualità | Letto 3 volte


Francesca 23

Salve, ultimamente sto avendo problemi di diverso tipo con il mio partner. Mi comporto in modo un pò scontroso, a volte sono lunatica, e non riesco a fargli vedere quello che provo per lui, ad esprimerlo con i fatti, mentre quando sono con altre persone sembra evidente il fatto che io sia perdutamente innamorata di lui. E' come se mi fossi abituata ad una specie di routine e non riuscissi più ad uscirne, non riesco, neanche, a fare qualcosa di importante e un pò pazzerello che gli faccia dire "ora si che ti riconosco". Inoltre sto avendo anche problemi in campo sessuale, soprattutto negli ultimi tempi siamo arrivati ad avere un solo rapporto sessuale al mese. Non è che non abbia voglia di avere rapporti, in effetti è difficile da spiegare, è che mi capita di sentire il bisogno di "farlo" ma non ne ho voglia, come dire, per esempio "ho voglia di mangiare un gelato ma non mi va di andarlo a prendere", non so se rendo l'idea. Ammetto che ho un livello di stress abbastanza alto, ma non capisco questa difficoltà di "interfacciarmi" con lui (ed è da 8 anni che stiamo insieme) e non con le altre persone.Tutto questo sta mettendo a rischio la mia relazione e non posso accettare di mandare all'aria la cosa più importante della mia vita, di perdere la persona che amo. Grazie in anticipo della disponibilità.

 

Cara Francesca, dal racconto si evince che la problematica sessuale è l'ultima delle preoccupazioni poichè ancor prima c'è da risolvere le motivazioni dello stress e capire da cosa è causato se da dispendio di energie fisiche o mentali. In secondo luogo la relazione, lunga, cosa è un'abitudine e quindi la difficoltà ad ammettere che qualcosa a livello sentimentale si è rotto o cosa? La sessualità stà scomparendo per mancanza di desiderio dovuto per lo più a queste situazioni relazionali che secondo il mio parere sono da rivedere e prendere saggie decisioni. Hai 23 anni di cui da 8 sei con il tuo ragazzo, la domanda che sorge spontanea è : la gioventù e le esperienze sono state soddisfatte? Quindi io consiglio di consultare uno psicologo, psicoterapeuta psicodinamico che possa aiutarti a capire cosa desideri e quale desiderio nascosto esiste, poi vedrai che la sessualità ritorna nella sua completezza e equilibrio, inoltre ti consiglio di leggere il libro "l'amore la sessualità non hanno età edito da bastogi, può esserti utile per capire sia la sessulità che cosa significa essere coppia stabile. Auguri

 

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 15/10/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Facies

Il termine latino Facies si riferisce all’espressività ed alla mimica facciali, nonché alla mobilità dei muscoli pellicciai. In semeiotica medica, il termine s...

News Letters