Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Difficoltà sessuali (006604)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Angela, 20 anni

Salve.E' la prima volta che vi scrivo.
Sono una ragazza di 20 anni fidanzata da due anni e mezzo.Ho rapporti sessuali con il mio ragazzo da circa un anno e mezzo e sono protetti da anticoncezionale.Lui pero nn e' stato il primo.
A 16 anni mi sono sentita costretta da un ragazzo ad avere rapporti sessuali,non mi sentivo pronta,non ero a mio agio,sognavo una prima volta meravigliosa sotto le stelle o in riva al mare,e invece e' stato tutto brusco e scomodo,su un tavolo di una casa fredda.
Non ero psicologicamente pronta e soprattutto non volevo farlo.Non ho mai provato nulla durante i rapporti sessuali con questo ragazzo e neanche con i successivi.Poi ho conosciuto il ragazzo con cui sto attualmente.
Ci amiamo molto,lui mi piace e ho molta voglia di avere rapporti con lui.
Spesso,quando iniziamo la nostra intimita io mi sento eccitata,ma quando inizia a spogliarmi e mi ritrovo nuda io non sento piu eccitazione,e soprattutto non provo piacere durante il rapporto sessuale,mi sento
a disagio.
Mi fa star male non riuscire a concedermi a lui.Lui cerca di aiutarmi e di stimolarmi ma e' tutto inutile.Volevo sapere cosa posso fare per liberarmi da questo blocco e se e' un problema a livello psicologico o sessuale,cioe' dovrei rivolgermi a uno psicologo o a un sessuologo per risolverlo.Spero che risponderete perche cosi non posso andare avanti.Grazie

Gentile Angela, il problema di cui lei parla e' su entrambi i livelli: psicologico e sessuale, ovvero a meno che non ci siano delle difficolta' a livello fisico (forse lei intende questo), che potrebbe comunque indagare con una visita dal suo ginecologo. il blocco puo' essere dovuto da una serie di esperienze negative ed atteggiamenti verso la sessualita' che malgrado la sua volonta' le impediscono di andare avanti, a tutto cio' pero' esiste una soluzione ovvero rivolgendosi ad uno psicosessuologo - uno psicologo specializzato in sessuologia clinica- anche con l'aiuto del suo ragazzo potrete risolvere il vostro problema e vivere la vostra sessualita' in modo sereno. in bocca al lupo

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

News Letters