Pubblicità

Dipendenza sessuale (1211481)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 171 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Davide 37

Ho 37 anni, sono felicemente sposato, ma da tempo non riesco ad evitare di masturbarmi usando dvd e siti internet, nonchè ho sempre il desiderio di fare del sesso con varie donne e, quando riesco, vado con prostitute praticando solo sesso orale; inoltre ultimamente ho scoperto anche la possibilità di fare sesso con delle escort. Con mia moglie faccio poco sesso e soffro di eiaculazione precoce; non riesco a sapere se la mia è una dipendenza o qualcos'altro; certo è che faccio fatica a non cercare delle donne che mi soddisfino sessualmente e poi ne sento il peso, me ne pento amaramente ma è più forte di me! Cosa posso fare? Sono disperato!

Caro Davide, la disperazione è la conseguenza di comportamenti non consoni alla normalità sessuale. Dal racconto si evince che esiste una eiaculazione precoce con la propria donna e la necessità di avere rapporti con altre figure a pagamento, il che nasconde parafilie non altrimenti specificate. La propria partner è contenta di questa situazione? Credo proprio di no. Consiglio, se come coppia siete in accordo, di consultare uno psicoterapeuta sessuologo per risolvere il problema dell'eiaculazione precoce; se poi sussiste ancora il disturbo di cercare altrove soddisfacimento sessuale, iniziare una psicoterapia individuale per capire le motivazioni di questa ricerca sessuale. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 08/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione?[ 1596294882797 ]

Nick, 21 anni In pratica soffro da 1 anno di solitudine però sono riuscito sempre a reprimerela e con essa reprimo anche le mie emozioni, però adesso con i...

Aiuto compagno [1596550507819]

Manugia68, 51 anni  Buongiorno, grazie per l'attenzione. Vorrei chiedervi gentilmente che cosa in termini di comportamento dovrei provare a fare per ...

Single a 44 anni [159637738178…

Giuseppe, 44anni Gent.mi dottori buongiorno, vi scrivo per chiedervi un'opinione sulla mia storia di vita. Prometto che non sarò prolisso. ...

Area Professionale

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

La resilienza e i concreti ind…

Gregory E. Miller e i suoi collaboratori in un nuovo studio di neuroimaging pubblicato sulla rivista PNAS hanno ipotizzato che la connettività della rete esecut...

Nelle sedute di psicoterapia l…

Una ricerca, pubblicata su “The American Journal of Psychotherapy”, sostiene l'ipotesi che l'umorismo all'interno delle sedute di psicoterapia possa contribuire...

Le parole della Psicologia

Emozione

Reazione affettiva a uno stimolo ambientale che insorge repentinamente e ha breve durata, come ad esempio paura, rabbia tristezza, gioia, disgusto, attesa. sorp...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Castità

Il termine "Castità" deriva dal latino castus, "casto" - connesso probabilmente al verbo carere, "essere privo (di colpa). Esso indica, nell' accezione comun...

News Letters

0
condivisioni