Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Dipendenza sessuale (1211481)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 27 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Davide 37

Ho 37 anni, sono felicemente sposato, ma da tempo non riesco ad evitare di masturbarmi usando dvd e siti internet, nonchè ho sempre il desiderio di fare del sesso con varie donne e, quando riesco, vado con prostitute praticando solo sesso orale; inoltre ultimamente ho scoperto anche la possibilità di fare sesso con delle escort. Con mia moglie faccio poco sesso e soffro di eiaculazione precoce; non riesco a sapere se la mia è una dipendenza o qualcos'altro; certo è che faccio fatica a non cercare delle donne che mi soddisfino sessualmente e poi ne sento il peso, me ne pento amaramente ma è più forte di me! Cosa posso fare? Sono disperato!

Caro Davide, la disperazione è la conseguenza di comportamenti non consoni alla normalità sessuale. Dal racconto si evince che esiste una eiaculazione precoce con la propria donna e la necessità di avere rapporti con altre figure a pagamento, il che nasconde parafilie non altrimenti specificate. La propria partner è contenta di questa situazione? Credo proprio di no. Consiglio, se come coppia siete in accordo, di consultare uno psicoterapeuta sessuologo per risolvere il problema dell'eiaculazione precoce; se poi sussiste ancora il disturbo di cercare altrove soddisfacimento sessuale, iniziare una psicoterapia individuale per capire le motivazioni di questa ricerca sessuale. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 08/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Xenofobia

Il significato etimologico del termine Xenofobia (dal greco ξενοφοβία, composto da ξένος, ‘estraneo, insolito’, e φόβος, ‘paura’) è “paura dell’estraneo” o anch...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

News Letters

0
condivisioni