Pubblicità

Disagio sessuale (127452)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 42 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Leila 45

Ho avuto una relazione con un uomo sposato di 44 anni. Un bel rapporto affettivo ma dal punto di vista sessuale ci sono stati degli atteggiamenti che non sono riuscita a spiegarmi. Lui non riesce a venire con me durante l'amplesso ma viene masturbandosi con mia partecipazione. Alla richiesta di spiegazioni mi risponde che è stato abituato cosi e che non riesce a venire in maniera diversa. Io non mi sento accettata e questo mi procura un malessere e grande senso di frustazione. Mi potete aiutare con una spiegazione? Grazie

 Cara Leila, il problema esposto denuncia due possibili disturbi che sono da approfondire e cioè un disturbo del desiderio o un eiaculazione ritardata. Essendo due disturbi che necessitano di un approfondimento per capire il disagio psicologico e emotivo, per risolvere con serena tranquillità il problema consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo che con tecniche appropriate aiuta la coppia ad uscire da questo disagio. Auguri

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 28/10/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

News Letters

0
condivisioni