Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disfunzione erettile e perdita capelli (1231412)

on . Postato in Sessualità | Letto 4 volte

Riccardo 20

Tutto è cominciato ad ottobre 2007 quando mi sono accorto che iniziavo a perdere i capelli: da quì ho iniziato ad avere una vera e propria ossessione, guardavo tutte le teste delle persone e desideravo avere i capelli come loro. Questa cosa mi ha talmente stressato che ci pensavo sempre e iniziavo a finalizzare i miei comportamenti in relazione alla mia futura perdita (ad esempio uscivo con una ragazza perchè pensavo che dopo un anno non avrei potuto più farlo), poi incominciavo a sentirmi diverso perchè ero ancora vergine e, perdendo i capelli, era come se mi rendevo conto che stavo invecchiando. Con le ragazze ci sono sempre uscito e ne ho avute anche parecchie (infatti nel mio paese passo per uno che ci sa fare); una sera esco con una ragazza che mi fa il filo e non riesco a raggiungere l'erezione. Da quì inizia un altro calvario che mi porta ad essere angosciato per questa nuova difficoltà: è come se fossi entrato in questa spirale da dove non riesco più ad uscirne. Poi, come se non bastasse, ho pensato che la mia disfunzione derivasse dal fatto che potessi essere omosessuale. Da quì nasce una vera e propria paura: già una volta da piccolo ero ossessionato dal fatto che potessi diventarlo, poi mi passò; da lì ho avuto le mie esperienze (petting, sesso orale). Ora non riesco a raggiungere l'erezione nemmeno nella masturbazione. Aiutatemi, vi ringranzio.

Caro Riccardo, la tua storia è ricca di insicurezze e incertezze poichè sottolinei vari aspetti psicologici che ti creano ansia. L'impotenza descritta è secondaria, il che significa che è causata dall'ansia di prestazione che è scaturita in te; non solo la paura di essere omosessuale che ti assilla, la perdita di capelli, oggi giorno sono più i giovani con teste rasate che capelloni. La vita relazionale che hai con le ragazze è positiva, purchè non pecchi di narcisismo o di essere un Don Giovanni per eccellenza. Il consiglio che posso darti, viste tutte le difficoltà psicologiche nell'affrontare la realtà, è quello di consultare uno psicologo psicoterapeuta al fine di rimettere un po' di ordine nei tuoi pensieri e riequilibrare lo stato ansioso con queste prevenzioni; l'erezione non tarderà. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 26/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Sentimento

Il sentimento è quella risonanza affettiva, meno intensa della passione e più duratura dell’emozione, con cui il soggetto vive i suoi stati soggettivi e gli asp...

Gimnofobia

Il termine, dal greco “gymnos” (nudo) e “phobos” (paura), definisce la paura persistente, anormale ed ingiustificata per la nudità Coloro che soffrono di quest...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

News Letters