Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disturbi dell'orgasmo (062014)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 176 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

A. 24 anni, 11.02.2003

Non ho mai avuto un orgasmo vaginale. E' una cosa su cui non ho le idee chiarissime, nel senso che io ho sempre pensato di ssere normale, ma da quando frequento un newsgroup sulla sessualità non ne sono più così sicura.
Lì tutte le donne parlano di orgasmi come se fossero la cosa più semplice del mondo da raggiungere.Io non ho mai avuto un orgasmo..... o meglio....non ho mai avuto un orgasmo vaginale.
Non ho infatti nessun problema a raggiungere l'orgasmo clitorideo con la stimolazione manuale ed orale.... ma con la penetrazione..niente, zero, non c'è verso.
Mai provato nulla. Cioè, non è esattamente così, a volte mi piace, provo delle sensazioni molto forti. Ma non arrivo mai all'orgasmo.
Almeno non credo, visto che il mio termine di paragone è l'orgasmo clitorideo, che, sento dire, è diverso da quello vaginale.
Sarà sempre così? Sarà un fattore psicologico visto che fisicamente sono a posto (ho anche un bimbo)? Non so se può avere peso l'esperienza di un abuso subito a circa 7 anni.. vi prego datemi qualche indicazione.

Cara A. non preoccuparti assolutamente perchè l'unico orgasmo esistente, sessuologicamente parlando, è quello clitorideo. L'orgasmo cosiddetto vaginale lo si raggiunge solo attraverso la stimolazione indiretta del clitoride, quindi, sei normalissima
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Ansia, paura agitazione a caus…

Linda, 20     Salve, sono linda ho da un anno paura del vento, quando è forte pensavo mi fosse passata ma a quanto pare non è cosi anche perché o...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Parafilia

  Con il termine Parafilie si fa riferimento ad un insieme di perversioni sessuali caratterizzate dalla presenza di comportamenti regressivi che prendono ...

Agnosia

L'agnosia (dal greco a-gnosis, "non conoscere") è un disturbo della percezione caratterizzato dal mancato riconoscimento di oggetti, persone, suoni, form...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters

0
condivisioni