Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Disturbi sessuali (054080)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Mario, 28 anni, 13/11/2002

Salve, il mio problema e' un disturbo di natura sessuale che ormai mi angoscia insopportabilmente. Vado spesso su internet e mi masturbo contattando in varie chat "di abbordo" uomini con cui interpretiamo i ruoli di figlio (io) che tiene un rapporto orale col padre (l'altro). E'una specie di ossessione, ogni volta mi dico: non lo faro' piu'. E ci ricasco sempre. Non so piu' che fare, penso di essere gravemente malato. Ho una splendida relazione con un ragazzo che adoro ma mi vergogno infinitamente a parlargliene, per cui non glielo diro' mai. Credo che l'unica soluzione e' andare a fare una psicoterapia analitica, ma ci vorra' del tempo per la ricerca del terapeuta con cui possa sentirmi a mio agio. Intanto mi potreste se la psicoterapia analitica e' indicata? Sono malato? Che tipo di origine puo' avere questa fantasia sessuale e perche' mi trovo incatenato da questa ossessione chattando su internet? Grazie, grazie davvero.

Caro Mario, la psicoterapia psicoanalitica va benissimo, e non è poi così difficile trovare chi ti possa seguire bene; devi solo attivarti nella ricerca. Direi che sei disturbato, non "malato"; infatti il problema sta forse nel fatto che tu stia così male, più che in questa mania in sè e per sè. Le fantasie sessuali hanno ragioni remote e sono legate ad episodi infantili, di cui l'atto ossessivo attuale diventa l'espressione ultima, nonchè sintomatica di un profondo stato di disagio. E' proprio forse su questo disagio che dovrai lavorare e sulla sua origine, se hai trai tuoi desideri il raggiungimento di una serenità continuativa e di un buon equilibrio.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Alcolismo

L'alcolismo si contraddistingue per l'incapacità di rinunciare ad assumere bevande alcoliche e ad autocontrollarne la quantità anche quando ciò si traduce in si...

News Letters