Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

eiaculazione difficile (42915)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 242 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

G man, 24anni (7.9.2001)

Salve, il mio problema consiste nel fatto che durante un rapporto sessuale completo, ho difficoltà nell'eiaculare: potrei continuare anche per 3 quarti d'ora senza concludere...Dopo un tempo medio di durata(in cui sarebbe normalmente ora di eiaculare), mi sembra di star per venire, ma arrivato lì, non succede niente e continuo imperterrito.Dopo circa mezz'ora in questo modo, se tento di finire il rapporto con la masturbazione o la fellatio, sento come se stessi venendo, ma una volta fatto, quando guardo nel preservativo vedo solo urina mista a liquido seminale.
Poco dopo il desiderio sessuale ritorna e, magari con la masturbazione, riesco ad espellere tutto il liquido seminale accumulato...
Questo problema non si presenta quando la masturbazione o la fellatio sono le uniche pratiche della seduta.
P.s penso sia doveroso aggiungere che queste sono le mie prime esperienze di un rapporto completo.
Grazie.

Caro G man , il problema che ti affligge si chiama "eiaculazione ritardata" e le sue cause sono molteplici, ma tutte di natura psicologica. Capisci da te che -fuori del rapporto di copulazione- la tua sessualità funziona regolarmente e con opportuni stimoli riesci ad eaiuculare. Invece l'ostacolo si presenta quando devi "venire in vagina". Non ti anticipo le cause che possono sottendere il tuo problema ( per non "spuntare" armi molto utili ed efficaci in una terapia), ma ti consiglio vivamente di farti aiutare da un medico sessuologo o uno psicologo esperto in sessuologia, che -dopo attenta anamnesi ed accurata analisi del tuo immaginario sessuale- ti porti fuori dalle secche in cui ti trovi. Il rimedio c'é, ma non sottovalutare la difficoltà col "fai da te" inopportuno e , magari, cronicizzante.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una concezione dell’analisi come...

News Letters

0
condivisioni