Pubblicità

Eiaculazione precoce (017579)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 365 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giusy, 23 anni

La mia richiesta:una persona a me vicina, maschio, poco più che ventenne, soffre di eiaculazione precoce. Quando mi ha parlato del problema già qualche annetto fà, gli ho consigliato di attendere prima di iniziare ad assumere dei farmaci perchè pensavo che fosse un problema che si sarebbe risolto da solo nel momento in cui avrebbe incontrato una ragazza per intraprendere una relazione stabile. Infatti al momento aveva una situazione di stallo, cioè una ragazza che lo sottoponeva ad uno stress costante dovuta al fatto che lo lasciava per poi tornarci insieme (ripetutamente). Ora ha una relazione fissa da diverso tempo, ma il problema non sembra essersi risolto infatti assume un farmaco (neanche specifico per il problema). La mia paura è che essendo giovane possa rimanere legato al farmaco in modo persistente, e instaurae una dipendenza anche psicologica da esso. Quali sono le strade alternative al farmaco per questo disturbo?

Salve giusy, le strade alternative al farmaco, sono una terapia ad approccio psico sessuale, da solo e anche in coppia in modo da risolvere il problema con l´ausilio di esercizi pratici che possano rieducare la persona alla gestione del piacere evitando quindi di concentrarsi solo sull´aspetto della performance sessuale.

( risponde la dott.ssa Benedetta Mattei )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Fisting

Il fisting è una pratica sessuale, è l'atto di inserire l'intera mano o anche di due mani contemporaneamente, dentro la vagina o il retto Naturalmente richiede...

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Intelligenze Multiple

“Scrivendo questo libro, mi proposi di minare la nozione comune di intelligenza come capacità o potenziale generale che ogni essere umano possiederebbe in misur...

News Letters

0
condivisioni