Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eiaculazione precoce (023919)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 27 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gigi 37

Prima di sposarmi, facevo sesso con mia moglie e riuscivo a soddisfarla pienamente in quanto il ropporto durava molto (non meno di un'ora). Con il tempo le mie "prestazioni" sono calate e mi trovo che dopo cinque-dieci minuti il rapporto è finito. Mi moglie non si è mai lamentata di ciò. Sono io che mi sento frustrato in quanto vorrei dargli di più come facevo una volta. Preciso che non ho particolari preoccupazioni o altro.Cosa si può fare?

Gent.le Sig. Gigi, lei parla di rapporti che duravano più di un'ora mentre ora durano cinque-dieci minuti, chi stabilisce qual'è il tempo giusto per poter terminare un rapporto sessuale? Lei scrive di aver paura di avere una eiaculazione precoce ma non credo sia così, se ci riferiamo alla "normalità" dei casi lei è pienamente in regola con i suoi dieci minuti. Probabilmente è una paura più sua che un problema di sua moglie, credo che in questi casi la cosa migliore sia parlarne, affrontare con tranquillità l'argomento, non rischiando di crearsi delle preoccupazioni immotivate. Non è detto che la maggiore durata sia segno di maggiore piacere o maggiore intimità. Si può restare insieme e condividere momenti intimi anche prima e dopo il rapporto sessuale in se. Provi a parlare con sua moglie e credo che scoprirà delle piacevoli sorprese rispetto a ciò che oggi riuscite a condividere aldilà dell'ora di rapporto. Non può pensare di soddisfare sua moglie solo perchè il vostro rapporto durava così tanto.Sono certa che se un rapporto funziona, funziona aldilà del mero tempo da dedicare al rapporto sessuale in sè.

(risponde la dott.ssa Anna Maria Casale)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Amore Bordeline? (153355779047…

Lory, 52     Ho lasciato il mio compagno da un mese, la nostra relazione avrebbe compiuto due anni a breve. ...

Ragazzo fuori controllo (15335…

Giusy, 19     Buongiorno, sono una ragazza di 19 anni e sono fidanzata da 3 anni con un ragazzo di 22 anni. Nei primi due anni della nostra relaz...

Ritorno di ansia e attacchi di…

Misterok88, 30     Salve! Vi prego di aiutarmi. Ho un problema che pensavo di aver risolto ma da un po' di giorni a questa parte sono di nuovo da...

Area Professionale

Arredare lo studio di uno psic…

Arredare lo studio di uno psicologo è un impegno importante ai fini della futura professione. Una nuova ricerca, infatti, dimostra che le persone giudicano la q...

Il Test del villaggio e l’orga…

Il Test del Villaggio è uno strumento psicodiagnostico che può avere un’ampia rilevanza all’interno del setting clinico tra terapeuta e paziente approfondendone...

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Le parole della Psicologia

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

Sindrome dell’arto fantasma

 "Se togli a un uomo la gamba destra, anche a distanza di anni, ci saranno giorni in cui ti dirà che sente la gamba stanca, sì, la destra, gli farà male, p...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

News Letters

0
condivisioni