Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eiaculazione precoce (1022)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Marco 18

Salve a tutti sono un ragazzio di 18...non ho mai avuto nessun rapporto sessuale ma dalla durata delle mie masturbazioni 2/5 minuti massimo mi sono autoconvinto di avere questo problema...ancora di piu mene sono accorto chiacchierandone coni miei amici e quali durate variano da 20 a 30 minuti...ho paura di affrontare un rapporo sessuale per un eventuale bruttafigura...inoltre molte notti eiaculo ne sonno...accade sempre piu spesso..cosa dev fare??Come si puo risolvere??Grazie

Caro Marco la tua storia è classica nel periodo adolescenziale, e in particolar modo di chi non ha avuto una buona educazione sessuale, ciò può farsi trascinare in facili suggestioni create dagli amici. Io non ci penserei sulla durata o meno, anzi mi tranquillizzerei e cercherei di conoscere ragazze fra le quali poter conoscerne una che possa diventar, attraverso un corteggiamento, la ragazza del cuore. Avendo una ragazza con la quale puoi avere rapporti, solo allora si può dedurre se si tratta di eiaculazione precoce, prima non è possibile farlo. Comunque il consiglio è di stare tranquillo e sereno, se proprio desideri saperne di più consulta un sessuologo e non gli amici.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Controtransfert

“L’idea che il controtransfert rappresenti una creazione congiunta dell’analista e dell’analizzando riflette un movimento verso una conc...

Imago

Termine, introdotto da Jung, che designa il prototipo inconscio elaborato a partire dalle prime relazioni intersoggettive, reali o fantasmatiche, con cui il sog...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

News Letters