Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eiaculazione precoce (1022)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 21 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco 18

Salve a tutti sono un ragazzio di 18...non ho mai avuto nessun rapporto sessuale ma dalla durata delle mie masturbazioni 2/5 minuti massimo mi sono autoconvinto di avere questo problema...ancora di piu mene sono accorto chiacchierandone coni miei amici e quali durate variano da 20 a 30 minuti...ho paura di affrontare un rapporo sessuale per un eventuale bruttafigura...inoltre molte notti eiaculo ne sonno...accade sempre piu spesso..cosa dev fare??Come si puo risolvere??Grazie

Caro Marco la tua storia è classica nel periodo adolescenziale, e in particolar modo di chi non ha avuto una buona educazione sessuale, ciò può farsi trascinare in facili suggestioni create dagli amici. Io non ci penserei sulla durata o meno, anzi mi tranquillizzerei e cercherei di conoscere ragazze fra le quali poter conoscerne una che possa diventar, attraverso un corteggiamento, la ragazza del cuore. Avendo una ragazza con la quale puoi avere rapporti, solo allora si può dedurre se si tratta di eiaculazione precoce, prima non è possibile farlo. Comunque il consiglio è di stare tranquillo e sereno, se proprio desideri saperne di più consulta un sessuologo e non gli amici.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Disturbo Istrionico di Persona…

Disturbo di personalità caratterizzato da intensa emotività e costanti tentativi di ottenere attenzione, approvazione e sostegno altrui, attraverso comportament...

Autismo

La sindrome fu identificata nel 1943 dallo Psichiatra inglese Leo Kanner, il quale notò che alcuni bambini presentavano un comportamento patologico che esulava ...

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

News Letters

0
condivisioni