Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eiaculazione Trardiva (161612)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte


Ajm, 22

 

Gentile Dottore,
ho un problema con il mio ragazzo. Stiamo insieme da 5 anni ma è sempre stato tardivo nel raggiungere l'orgasmo.
Nell'ultimo periodo nonostante i rapporti sessuali frequenti, lui non raggiunge l'eiaculazione se non dopo 40-70 minuti. Il risultato è che la maggior parte delle volte o si stanca lui o mi stanco io e ne consegue una voglia minima nel fare l'amore le volte successive perché penso di non riuscire a soddisfarlo.
Ho provato ad affrontare l'argomento e la risposta è stata "è un problema tuo". Temo che sia io a non riuscire a fargli raggiungere l'orgasmo, ma ci provo davvero in tutti i modi e tutto ciò mi causa insicurezza e paura di stare insieme per il timore di non riuscire anche questa volta.
Spero in un Vostro riscontro e Vi ringrazio anticipatamente.
Ajm.

Cara Ajm,
dal racconto si evince che si tratta di un eiaculazione ritardata e questo spesso dipende da problematiche psicologiche individuali.
Tu puoi fare tutti i giochi erotici possibili, ma il problema è insito nel partner prima e nella coppia successivamente, il rapporto che dura il tempo citato è fuori regola infatti per l'OSM (Organizzazione Mondiale della Sanità) il rapporto mediamente dura intorno i 10/15 minuti.
Consiglio di consultare uno psicoterapeuta sessuologo iscritto alla FISS che possa, con tecniche adeguate aiutarvi nel ritrovare un feling nel rapporto sessuale.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 10/05/2013

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

cambio generazionale (15083266…

Anna, 50     Buongiorno, ringrazio in anticipo chi potrà aiutarmi ad affrontare il mio problema. Ho 50 anni e da 30 lavoro nell'azienda di famig...

sig (1509381564901)

Antony, 50     Da 5 anni, più o meno nel periodo tra ottobre e gennaio, mia moglie, 48 anni, è come se cambiasse personalità. ...

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Schizofasia

Profonda disgregazione del linguaggio che è sostituito da un’accozzaglia di parole o insalata di parole prive di un qualsiasi significato. Questo disturbo ling...

Mobbing

Il termine mobbing deriva dall’inglese “to mob” e significa assalire, soffocare, malmenare. Questo termine fu utilizzato per la prima volta in...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters