Pubblicità

Eiaculazioni nel sonno (148523)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 40 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lorenzo, 18

Salve,
sono un ragazzo di 18 anni; ho pensato molte volte di rivolgermi a qualcuno per il mio problema, ma mi sono sempre vergognato di parlarne, perfino con mio padre che è ginecologo. Poi, cercando una possibile cura su internet, ho scoperto questo servizio gratuito e mi sono convinto, forse proprio perchè non sono costretto a parlarne di persona (cosa che mi imbarazzerebbe terribilmente).
Il mio problema è che di notte, mentre dormo, mi capita di avere delle eiaculazioni in seguito a sogni erotici o anche dopo delle forti emozioni (una volta mi è successo mentre sognavo di guidare in pista una moto, per esempio). Ho questo problema da molto tempo, almeno da 2 o 3 anni. Capita a intervalli IRREGOLARI; in qualche periodo ogni 2 o 3 settimane, oppure anche più volte in una settimana; per un periodo pensavo addirittura che fosse sparito. Mi preoccupa molto questo fenomeno e ormai mi sento in difficoltà ogni volta che devo dormire fuori casa. Aspetto una vostra risposta, con la speranza di riuscire a trovare una soluzione al più presto.

P.S.
mi sono già rivolto a un esperto di sessuologia e andrologia, il quale mi ha suggerito la consulenza di uno psicologo.

 

Caro Lorenzo,
l'eiaculazione notturna può avvenire in qualsiasi periodo della nostra vita, in special modo quando non abbiamo rapporti sessuali e poca masturbazione, infatti, ciò avviene solo in occasione di sogni erotici che gratificano il desiderio che da svegli non facciamo.
Il non parlarne con il padre, fra l'altro medico, mi fa pensare ad una tua introversione e mancanza di confidenza con il genitore di identificazione maschile.
L'andrologo ha fatto bene a suggerirti uno psicologo poichè c'è da far emergere ciò che ti fa essere introverso e probabilmente senza una ragazza.
Ti consiglio uno psicoterapeuta psicodinamico che può aiutarti a risolvere il quesito posto.
Auguri

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 16/01/2012
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Bambina 10 anni e morte del no…

ELI, 43     Buongiorno, sono mamma di una bambina di 10 anni molto vivace intelligente e matura e al tempo stesso molto sensibile e ansiosa. ...

Cattivo rapporto con i genitor…

Fatina, 17     Da 4 mesi a questa parte non riesco più a stare bene, sia mentalmente che fisicamente. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

News Letters

0
condivisioni