Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Eterosessualità e penetrazione (147722)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Franco 29

 

Salve.
Sono un ragazzo di 29 anni, e sono felicemente fidanzato con una ragazza.
Sono sempre stato attratto solamente dalle donne, però già qualche anno fa, ho provato l'autoerotismo anale, inserendomi degli oggetti di forma fallica, con preservativo e lubrificante, e mi è piaciuto molto, al punto che una volta sono arrivato ad avere l'orgasmo anale, con delle eiaculazioni.
Mi sono informato ed ho capito che il piacere della penetrazione deriva dalla stimolazione della prostata. Fatto sta che a volte riprovo la penetrazione, e mi dà sempre un grande piacere, e anche se mi riprometto di non farlo più, perchè è un atto che attribuisco alla omosessualità, ogni tanto, specie quando cerco un piacere più intenso di una masturbazione, lo rifaccio proprio per il godimento che ne traggo.
In più, da qualche tempo mi ritrovo a pensare "come sarebbe bello poter essere penetrato da un pene vero, ed avere l'opportunità di fare una fellatio e sentirlo in bocca"... poi però la sola idea di avere un rapporto con un altro maschio mi dà il ribrezzo, è una cosa ripugnante.
Però continuo a desiderare la penetrazione anale, e questo mi mette in confusione.
Quindi, le chiedo: ho qualche problema di sessualità? Mi può aiutare a capirmi meglio?
La ringrazio molto.

 

/>Caro Franco,
dal racconto emergono delle gratificazioni erotiche sessuali che per collocarle in un qualche disturbo parafilico non altrimenti specificato, necessitano di più specificazioni, poichè l'essere felicemente fidanzato può anche significare che fra voi non c'è una sintonia sessuale poichè necessiti di stimolazioni anali in autoerotismo.
Una domanda che sorge spontanea è: la ragazza è a conoscenza di ciò? Se si come condivide questa pratica sessuale?
Avere desideri di penetrazione da parte di un uomo rientra nelle fantasie poichè l'omosessualità è insita in tutti noi, svanisce nel momento in cui cerco di dare spazio a questa fantasia poichè l'eterosessualità ha il sopravvento.
Per riuscire a capire la propria sessualità necessita consultare uno psicoterapeuta sessuologo che, prima in coppia per capire e risponedere alle domande che ho posto, poi singolarmente per aiutarti ad analizzare profondamente ciò che significano le azioni sopra descritte.
Auguri


(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 20/10/2011
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

dipendenza da chat (1511886186…

Mau, 38     Buongiorno, sono un ragazzo gay, ho 38 anni ed ho una relazione da 4 anni con il mio compagno; l' unico se possiamo dire "neo" che c...

Area Professionale

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Psicosomatica

La psicosomatica è una branca della psicologia che ha  lo scopo di identificare  la connessione tra un disturbo somatico e la sua natura psicologica. ...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters