Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Fantasie sessuali maschili/solo fantasie? (127333)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

Jessica 31

Ho 31 anni, il mio ragazzo 32. Siamo entrambi colti e laureati. Ci conosciamo da sette mesi viviamo in due città diverse, tutto va a meraviglia. Siamo innamoratissimi, lui è una persona onesta di cui ho piena fiducia. E' un ragazzo che crede nei valori, a cui non piacciono i tradimenti, né le ragazze facili o volgari, serio ma molto passionale e aperto. Mi ha sempre lasciato intendere di essere molto sincero, di credere nel rapporto trasparente. Ci diciamo tutto, non esiste gelosia tra noi. Vengo al dunque: a volte mentre siamo in intimità mi parla delle sue fantasie sessuali, che sono sempre riguardanti lui con piu donne. Vorrei chierele se questa fantasia può, in un qualche modo, avvicinarsi alla realtà. E' davvero quello che desidera? Io sono molto aperta sessualmente, abbiamo un rapporto molto passionale, il sesso va a gonfie vele, siamo entrambi molto soddisfatti, a letto facciamo di tutto. Non so perchè, ma sono tanto gelosa di questa sua fantasia. Perchè desidera un'altra donna? E' davvero cosi? La prego, mi aiuti, mi dica qualcosa.

 Cara Jessica, la storia raccontata dimostra come le fantasie sessuali siano diverse fra uomini e donne o più correttamente fra femmine e maschi. Sappiamo che le fantasie sono una risorsa durante la sessualità che deve coinvolgere i due partner poichè sono complici delle loro intimità. Le fantasie maschili sono di tipo orgiastico cioè la loro immaginazione vola sempre al di là dell'unica figura femminile, mentre le femmine hanno fantasie univoche cioè vivono l'emozione orgasmica col proprio partner. Il partner in questione secondo il mio parere non desidera un altra donna, ma necessita evadere per rendere più colorito il gioco erotico, quindi parlandone fra voi potete confrontarvi sulla questione, ma credo che trattandosi di pura fantasia il problema si dilegua come nebbia al sole. Nessun timore, ma se desiderate avere maggior delucidazioni ci sono vari libri che lo possono confermare da l'Immaginazione scritto dal prof: Fossi a L'amore e la sessualità non hanno età edito da Bastogi, inoltre perchè no consultare uno psicologo psicoterapeuta sessuologo. Auguri

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 27/10/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Suicidio

Per suicidio (dal latino suicidium, sui occido, uccisione di se stessi) si intende l'atto con il quale un individuo si procura volontariamente e consapevolmente...

Oblio

L'oblio è un processo naturale di perdita dei ricordi per attenuazione, modificazione o cancellazione delle tracce mnemoniche, causato dal passare del tempo tra...

Il pregiudizio

Similare alla connotazione più negativa di uno stereotipo, in psicologia un pregiudizio (dal latino prae, "prima" e iudicium, "giudizio") è un'opi...

News Letters