Pubblicità

feticismo (46451)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 258 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Enrico, 39anni (14.12.2001)

La mia Storia: Sono da sempre timido e moto emotivo; nella mia famiglia mi sono sempre sentito solo, anche se mai maltrattato. Penso di aver sviluppato un notevole lato intellettuale per supplire ad una emotività non vissuta nelle relazioni. Sono attratto dai piedi femminili maleodoranti, ano, vulva, che amo leccare; dagli odori del corpo non lavato; amo osservare la defecazione e la minzione; i seni grossi con grossi capezzoli, da maltrattare un po'. Ma queste preferenze non mi impediscono, se assenti, di avere una normale soddisfazione sessuale, né sono da me ossessivamente ricercate. E' normale tutto ciò, o si tratta di perversione, e nel caso come posso intervenire? Grazie.

Se le sue preferense sessuali non la "soffocano" eccessivamente, ossessionandola ed impedendole di avere una vita di relazione appagante, non vedo la necessità di intervenire; nel caso contrario, una psicoterapia è senz'altro indicata per esaminare il problema ed andare a rintracciare le cause inconsce del suo disturbo ( che, per inciso, sembra essere, a livello diagnostico, una perversione.)

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Dismorfismo corporeo

L’interesse sociale nei confronti del Disturbo di Dismorfismo Corporeo (BDD) è cresciuto solo recentemente nonostante sia stato documentato per la prima volta n...

Riserva cognitiva

Alla fine degli anni Ottanta viene riconosciuta e definita la capacità individuale di resistere al deterioramento cognitivo fisiologico o patologico. Possono e...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters

0
condivisioni