Pubblicità

Feticismo per i capelli (116046)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 546 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesco 25

Sin da bambino ho avuto sempre una certa attrazione per i capelli. Ho ancora abbastanza vividi i ricordi di quando me li tagliavo da solo o quando per scherzo qualche compagno di classe tagliava a qualcun altro i capelli. Con l' adolescenza questa attrazione si è trasformata in erotismo, ma rivolto solo ai capelli dei maschi. Ho trovato su internet siti dedicati ai tagli di capelli e ogni fine settimana guardavo fotografie, ma senza masturbarmi. Intorno ai 20 anni ho iniziato a mastubarmi frequentemente durante la settimana, e quando mi trovo a casa non posso farne a meno. Ho compreso anche che questo tipo di feticismo appartiene al mondo gay. Pian piano il mio desiderio sessuale si è esteso al corpo maschile. Nei miei sogni erotici (piuttosto rari) però vedo sempre ragazzi a cui sono tagliati i capelli in maniera non usuale, quasi umiliante. Adesso cerco spesso video sui motori di ricerca e mi eccita l'idea di farmi (o di) tagliare o rasare i capelli ad/da un altro ragazzo, in uno sfondo erotico (contatto fisico, nudità...). La mia domanda è: è possibile guarire da questo feticismo? Se è possibile sarò comunque omosessuale? Visto che è una cosa che ho da quando sono piccolo, sarebbe utile la terapia ipnotica?

Caro Francesco, secondo il mio parere la terapia ipnotica non è utile per le tue richieste, ma una psicoterapia psicodinamica per capire e conoscere le motivazioni dei tuoi dubbi,si. Prendere coscenza della propria esistenza sia per quanto rigurada il feticismo sia per l'omosessualità, ritengo che sia importante; riuscire a mettersi in discussione e non aver paura di ciò che si può scoprire nel fare un percorso psicoterapeutico. Il feticismo si può debellare, come si può prendere coscienza di eventuali istinti omosessuali, sia nell'uno che nell'altro caso, puoi trovare la tua giusta risposta e non tormentarti più con i dubbi e i tabù che ti assillano. Auguri.

(risponde il Dott.Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 2/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

Alloplastica

tendenza mentale a trasformare l'ambiente ed il prossimo. È un effetto della condotta che consiste in modificazioni esterne al soggetto, in opposizione a mod...

News Letters

0
condivisioni