Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Gay perchè... (104604)

on . Postato in Sessualità | Letto 10 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Anonimo88 18

Salve, vi scrivo per esporvi un caso che ritengo abbastanza complesso! Ho 18 anni sono un ragazzo carino, piacente a
molti! Io però, ho scelto di essere gay...!! Il motivo?? Beh perchè non sono dotato ( 12 cm), questo in me ha scaturito una paura nella relazione con il sesso femminile.. relazione che vorrei avere ma non ci riesco perchè temo di essere deriso.. perchè si sa alle donne piacciono gli "uomini".. veri..!! Ora la domanda che lei si fa è, e allora perchè Gay?? Beh io non lo so, però in tutti quei rapporti omosessuali che ho avuto ho scelto di assumere il ruolo di "passivo"...proprio per questo problema... é un problema che mi sta uccidendo... che scaturisce anche una scarsa autostima di me stesso... Io spero che lei possa aiutarmi, anche una parola, un consiglio, mi sarebbero molto utile!! Aspetto con ansia la vostra risposta, e nell'attesa vi porgo i miei saluti i più sinceri!!

Caro anonimo, purtroppo da quello che scrivi non si riesce a capire l’unica cosa veramente importante nella scelta dell’orientamento sessuale: ovvero se gli uomini ti piacciano o no. Credo che sia questa la cosa più importante, in una scelta simile. Se ti piacciono le donne, ma hai rapporti sessuali con gli uomini solo perché non ti senti all’altezza, si potrebbe azzardare l’ipotesi che la tua scelta sia puramente difensiva. Oltretutto non mi sembra che ti faccia star bene. L’unico consiglio che posso darti è di consultare uno psicoterapeuta; credo tu abbia bisogno di fare un percorso verso la chiarezza, di acquisire un livello maggiore di autostima, prima di poter fare una vera scelta del tuo orientamento sessuale. Auguri

(risponde La dott.ssa Serena Leone)

Pubblicato in data 19/06/07

<

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Belonefobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata degli aghi e gli spilli, conosciuta anche come aicmofobia o aichmofobia. ...

Fobia

La fobia è una eccessiva e marcata paura di oggetti o situazioni, che comporta una elevata attivazione psicofisiologica (arousal) con conseguente aumento...

News Letters