Pubblicità

identità femminile in corpo maschile o quasi (46294)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 218 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Samantha, 38anni (9.12.2001)

Ho sempre desiderato vestirmi da donna di nascosto, sin da piccola, con i vestiti di mia madre (dai 7/8anni),ho cercato anche di coinvolgere mio fratello in ciò all'eta di circa 13/14anni e provavo desiderio anche di farci sesso ,cosa che alcune volte è quasi successa pienamente.Poi verso i 20 anni ho anche coinvolto un amico sessualmente e sono anche uscita "en femme".Ora sono consapevole di me stessa e ho desiderio ,oltre che vestirmi e essere depilata completamente(viso compreso)di comunque approfondire i miei aspetti psicologici e effettuare poi una terapia ormonale.Desidererei sapere chi mi può supportare come strutture in questa mia necessità.Grazie

Le consiglio di contattare uno psicologo nella sua città ( può consultare il network di Psiconline ) per fare il punto della sua situazione emotiva, dove si intrecciano elementi diversi ( il travestitismo che è il desiderio di vestirsi da donna, il transessualismo che è il desiderio di essere donna, con alcune ulteriori componenti omosessuali). Dopo una diagnosi corretta potrà valutare eventualmente le terapie da intraprendere.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Dissociazione

La dissociazione come alterazione della struttura psichica e immagini contraddittorie di Sè. Il termine dissociazione in psicopatologia e psichiatria è identif...

Idrofobia

L'idrofobia, chiamata anche in alcuni casi talassofobia, è definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata per i liquidi, in particolare dell’acq...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

News Letters

0
condivisioni