Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Impotenza (61337)

on . Postato in Sessualità | Letto 13 volte

maione5555, 52 anni, 20.01.2003

Gentile professore da due mesi circa la mia attività sessuale è cambiata estremamente, se prima i rapporti sessuali erano consumati due o tre nell'arco della settimana ora non nè consumo neanche uno.
Mi sono accorto che il corpo cavernoso a differenza di prima anche nella posizione di riposo non e pieno come prima, ora come se fosse svuotato, ossia floscio, comunque anche se questo compromette il desiderio, qualche volte a settimana ho un quasi normale rapporto con mia moglie, però sento che anche nella fase di eccitazione il pene pur assumendo le dovute dimensioni non è duro come prima, mi rendo conto che l'età passa ma perdere da un momento all'altro tutta la potenza sessuale oltre a dispiacermi mi preoccupa pure, sono uno sportivo, non bevo, non fumo, per il tipo di lavoro sono solo un poco stressato, inoltre informo che da qualche mese mi sono accorto di avere il valore del colesterolo alto a 260.
Grazie.

Caro signore dall'esposizione del suo caso mi sembra di poter ipotizzare che il problema erettivo è di natura prevalentemente organica.
A tale proposito le consiglio di rivolgersi ad un andrologo per sottoporsi ad uno screening completo al fine d'individuare la causa o le concause che sostengono la sintomatologia.
Una verifica alla mia tesi può effettuarla da solo controllando se al risveglio ha erezioni spontanee consistenti e visionando una cassetta pornografica.
Se l'erezioni spontanee non ci sono o comunque non le reputa valide e se con la visione del film porno l'erezione è uguale ha quelle sperimentate nell'ultimo periodo può considerare valida la mia ipotesi, in caso contrario lo specialista da consultare è lo psico-sessuologo.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

Folie à deux

La folie à deux è un disturbo psicotico condiviso, ossia una “follia simultanea in due persone”.  Essa è una psicosi reattiva che insorge in modo simultane...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters