Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Infedeltà (107528)

on . Postato in Sessualità | Letto 12 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Carmine 32

Salve, vorrei capire il motivo della mia infedeltà costante. Sono fidanzato da tre anni e da sei mesi convivo con la mia compagna. Ho provato più volte ad esserle fedele ma non riesco a resistere, per di piu quando non tradisco il mio desiderio per la mia compagna cala, per poi aumentare quando ritradisco. Ho provato a lasciarla ma credo di amarla profondamente tanto da richiamarla dopo due mesi perchè mi mancava. Anche nei miei precedenti rapporti era la stessa cosa, avevo bisogno di tradire. Un amico mi ha fatto notare, ma ne sono anch'io consapevole, di dire tante bugie anche quando non è necessario; mi piace fumare le canne da solo, faccio sport e sono sempre disposto a trovare nuovi impieghi per tenermi costantemente impegnato.Grazie per avermi ascoltato sono sicuro che almeno mi indicherete un motivo del mio comportamento e un metodo per uscirne. Qualcuno mi ha detto che sono così, perché non ho trovato la persona giusta. E' per quello? Grazie

Caro Carmine, il tuo comportamento è classico delle nuove generazioni, le quali troppo spesso non conoscono cosa significhi amare un'altra persona, ma si accoppiano sia per un attrazione fisica sia per abitudine, sperando che con il tempo ci si possa amare. Niente di più falso, anzi la ricerca della partner da esiti negativi fintanto che si considera la donna solo oggetto di desiderio. Consiglio, per mettere chiarezza nella tua psiche e per capire la mancanza di relazionabilità stabile di consultare uno psicoterapeuta che può aiutarti nel mettere chiarezza nel comportamento e nell'interiorità.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 01/10/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Attaccamento

“Ogni individuo costruisce modelli operativi del mondo e di se stesso in esso, con l’aiuto dei quali percepisce gli avvenimenti, prevede il futuro e costruisce ...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

News Letters